Amenorrea, cura con rimedi naturali?

di Maris Matteucci Commenta

L’amenorrea è la mancanza di mestruazioni, permanente o temporanea: tante possono essere la cause è importante rivolgersi immediatamente a un esperto ginecologo per intervenire in modo appropriato. Tuttavia, anche alcuni rimedi naturali possono rivelarsi efficaci contro questo disturbo.


Numerosi studi scientifici hanno individuato una netta correlazione tra alimentazione e amenorrea. Alcuni alimenti (cibi industriali e raffinati) dovrebbero per esempio essere evitati per lasciare spazio a cibi integrali, verdure, frutta, alghe e spezie. In natura ci sono poi anche molti rimedi naturali che un esperto omeopata potrebbe consigliarvi per la cura dell’amenorrea. Il lampone, per esempio: aiuta a riequilibrare il sistema endocrino e agisce positivamente sulla circolazione sanguigna e sui capillari.

Anche la verbena è un rimedio molto utile in questo caso. Le proprietà benefiche di questa erba la rendono particolarmente indicata per combattere l’assenza di ciclo mestruale. La verbena agisce sulla muscolatura dell’utero e contribuisce a regolare il flusso mestruale. Tra i rimedi naturali anche l’artemisia e l’achillea, erbe che aiutano a regolare il ciclo ripristinando l’equilibrio ormonale, assolutamente fondamentale nella donna.

Finocchio, mirtillo rosso, e igname selvatico sono alcuni altri rimedi naturali che si rivelano molto utili per contribuire a risolvere il problema della amenorrea. Importante però ribadire che una visita ginecologica e una cura adeguata è necessaria e che i rimedi naturali non possono sostituirla.

Ti potrebbe interessare anche:

RISCHIO AMENORREA ELEVATO PER LE ATLETE, MA OGGI SI VEDE UN RIMEDIO ALL’ORIZZONTE

MANCANZA CICLO (AMENORREA) IN IPOTIROIDISMO IN CURA CON EUTIROX

AMENORREA SECONDARIA ED IPOTIROIDISMO CON EUTIROX

Foto | Thinkstock