Carcinoma polmonare I stadio ed immunoterapia

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su carcinoma polmonare I stadio ed immunoterapia
Buongiorno dottore, mio padre di 71 anni ha avuto un’ischemia a dicembre 2016 dalla quale si sta riprendendo molto bene. Durante gli esami che gli sono stati fatti hanno scoperto che aveva un carcinoma polmonare al primo stadio. E’ stato operato allo IEO di Milano il 13/06/2017 ed è stata asportata la parte del polmone ove era presente il carcinoma. Non ci sono metastasi da nessun’altra parte del corpo e i linfonodi sono risultati negativi. Non hanno previsto una cura chemioterapica visto anche la recente ischemia ma soltanto controlli frequenti e periodici per controllare eventuali recidive. Secondo lei e la sua esperienza abbiamo definitivamente scongiurato il male e possiamo tirare un sospiro di sollievo (tenendo presente che le recidive più pericolose potrebbero verificarsi nei primi due anni) oppure l’aspettativa di vita, come ho letto da più parti, non si può sperare sopra i 5 anni? Un’ultima cosa:cosa ne pensa dei trattamenti immunoterapici (tipo con Nivolumab)? Possono aiutare nel caso di mio padre o sono inutili? Spero di ricevere sua gentile risposta a breve. Grazie.”

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema CARCINOMA POLMONARE I STADIO

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile signora, impossibile effettuare una disamina attendibile senza leggere un esame istologico completo e quantomeno il referto di una TC total body con mdc e finestra ossea. Per quanto riguarda immunoterapia con nivolumab o pembrolizumab, in casi con iperespressione di PDL-1 (caratteristica istologica), l’efficacia è elevata. Ma occorre sottolineare che non è terapia per tutte le condizioni. Cari saluti Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

TUMORE POLMONE E IMMUNOTERAPIA CON PEMBROLIZUMAB

 

 

Per altri vostri quesiti  compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock