Cancro alla gola, colluttorio lo causa?

 
Valentina Cervelli
6 aprile 2014
Commenta

donna usa collutorio

Utilizzare troppo collutorio porterebbe ad un aumento del rischio di sviluppare il cancro alla gola. Lo sostiene uno studio scozzese condotto dall’Università di Glasgow. Davvero uno degli strumenti principali dell’igiene orale può rivelarsi pericoloso se utilizzato in eccesso?

Sottolineiamo immediatamente che questo non significa che non dobbiate utilizzare più il collutorio per salvaguardare la vostra igiene orale, ma semplicemente che sarebbe più corretto farne un uso giusto nelle dosi per non mettere a rischio la propria salute inutilmente. Secondo gli scienziati scozzesi la composizione stessa di queste soluzioni metterebbe il cavo orale nelle condizioni di sviluppare possibili tumori alla gola. La ricerca, pubblicata sulla rivista di settore Oral Oncology, spiega infatti che l’alcol contenuto nello stesso, nella forma in cui è presentato, rappresenta un fattore di incidenza per questo tipo di patologie. Insomma, piuttosto che utilizzare il collutorio per eliminare l’alito che sa di fumo, sarebbe più indicato impegnarsi nell’usare un po’ di più lo spazzolino ed il dentifricio.

Volete utilizzare il collutorio 3 o 4 volte al giorno? Meglio se vi fermate ad una sola. Il campione preso in considerazione dagli scienziati era formato persone affette da diverse patologie del cavo orale. E comparando le analisi relative alla loro salute ed alle formazioni cancerose dalle quali erano affetti è stato possibile verificare come questo strumento di pulizia, pur non avendo un diretto collegamento causa-effetto, avesse la sua influenza. Commenta David Conway, il coordinatore della ricerca:

Non consiglierei certamente l’uso abitudinario del collutorio. Ci sono patologie per cui un dentista può prescriverlo, per esempio nel caso di una bassa salivazione dovuta all’assunzione di alcuni farmaci. Ma per me, tutto ciò che serve è spazzolarsi frequentemente i denti con un dentifricio al fluoro e controllarsi regolarmente dal dentista.

Ovviamente ulteriori studi sul tema sono necessari, ma nel frattempo che ne dite, meglio rivedere al ribasso l’uso del collutorio a favore del dentifricio e dello spazzolino?

Fonte | Oral Oncology

Photo Credit | Thinkstock

Articoli Correlati
YARPP
Cancro alla gola: Michael Douglas lo ha sconfitto

Cancro alla gola: Michael Douglas lo ha sconfitto

“Probabilmente ho sconfitto il cancro alla gola” Sono queste le parole cruciali che Michael Douglas ha pronunciato in una intervista televisiva, la prima da quando aveva dichiarato pubblicamente di essere […]

Cancro alla gola, Michael Douglas prosegue la sua battaglia

Cancro alla gola, Michael Douglas prosegue la sua battaglia

I have a cancer, Ho il cancro. Con queste parole, qualche mese fa, Michael Douglas, attore e regista di fama internazionale, durante il celebre show di David Letterman alla CBS, […]

Sesso orale causa il cancro alla bocca?

Sesso orale causa il cancro alla bocca?

La notizia è sicuramente destinata a far discutere, ma sta dividendo il mondo scientifico e civile e per questo non può passare inosservata. Il sesso orale può causare il cancro […]

Michael Douglas ha il cancro alla gola

Michael Douglas ha il cancro alla gola

Anche i vip si ammalano e quando avviene spesso scelgono di vivere il dolore e la malattia come al solito, ossia condividendo con i loro fan, con il pubblico e […]

Il colluttorio: tipi e modalità di utilizzo

Il colluttorio: tipi e modalità di utilizzo

150 milioni di euro: a detta di Unipro, l’Associazione italiana delle imprese cosmetiche, è questa la cifra che i nostri connazionali hanno speso nel 2008 in colluttori e deodoranti per l’alito. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento