Disturbo da movimenti stereotipati

 
Marco Mancini
7 ottobre 2010
Commenta

Disturbo da movimenti stereotipati

Il disturbo da movimento stereotipato è una condizione nella quale una persona effettua ripetitivi movimenti, come una mano che si torce, il corpo che dondola o la testa che si scuote, per almeno quattro settimane. I movimenti interferiscono con la normale attività o possono causare danni fisici.

CAUSE: I disturbi del movimento stereotipato sono più comuni tra i maschi rispetto alle ragazze. I movimenti ripetitivi sembrano aumentare con lo stress, la frustrazione e la noia. La causa di questa malattia, quando si verifica in assenza di altre condizioni, è sconosciuta. Gli stimolanti come la cocaina e le anfetamine possono portare ad un grave ma breve periodo di comportamento di movimento stereotipati. L’abuso a lungo termine di stimolanti può portare a periodi più lunghi di disturbo da movimenti stereotipati. Traumi cranici possono anche essere una diretta conseguenza.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Mordere sé stessi;
  • Mani tremanti;
  • Tic della testa;
  • Colpire il proprio corpo;
  • Mettere in bocca degli oggetti;
  • Mangiarsi le unghie;
  • Dondolare.

DIAGNOSI: Un medico può normalmente diagnosticare questa condizione con un esame fisico. I test dovrebbe essere fatti per escludere altre possibili cause di tali comportamenti, inclusa la sindrome di Tourette o altri disturbi come tic, l’abuso di stimolanti, corea, e l’autismo.

TERAPIA: Il trattamento dovrebbe concentrarsi sulle cause, i sintomi specifici, e l’età del paziente. L’ambiente dovrebbe essere modificato in modo che sia più sicuro per i pazienti. Alcune tecniche comportamentali e psicoterapia sono stati i metodi di trattamento più efficaci. Alcuni farmaci, tra cui il naltrexone, possono anche contribuire a ridurre i sintomi correlati a questa condizione. Gli antidepressivi sono stati utilizzati in alcuni casi.

PROGNOSI: Le prospettive dipendono dalla causa. I movimenti causati da farmaci di solito vanno via da soli dopo alcune ore. L’abuso a lungo termine di stimolanti, però, può portare a periodi più lunghi di tale comportamento. I movimenti di solito passano una volta che si smette di prendere i farmaci.

I movimenti stereotipati possono causare di lesioni al capo permanenti e progredire in problemi di circolazione di solito o crisi epilettiche. Possono interferire con la normale vita sociale.

Contattare un medico se il bambino effettua movimenti ripetuti e strani che durano più di un paio d’ore.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lista Commenti