Adenocarcinoma colico, oncologo risponde

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su adenocarcinoma colico
Buon giorno, di seguito le riporto la diagnosi dell’esame istologico refertato a mio suocero. 1-2-3) adenocarcinoma colico, moderatamente differenziato(G2) infiltrante la parete intestinale fino alla tonaca muscolare. Invasione vascolare: presente; Infiltrato linfoide peritumorale: lieve Budding tumorale: presente Presente deposito tumorale nell’adiposo pericolicolico pT2 N1c(TNM ediz. VII) Margini di resezione chirurgica: indenni Margine radiale indenne: indenne Linfonodi dell’adiposo pericolico indenni. Che significa? Cosa si deve fare? ….La ringrazio anticipatamente.

tumore colico oncologo

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Adenocarcinoma colico,moderatamente differenziato(G2) infiltrante le pareti intestinali fino alla tonaca muscolare

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile utente, innanzitutto, se non è stata eseguita, occorre una stadiazione completa a mezzo TC total body con mdc. La condizione descritta merita a mio avviso (esami ematochimici e condizioni generali permettendo) un trattamento chemioterapico adiuvante a scopo preventivo. Cari saluti Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

Leggi anche:

Tumore del colon | MedicinaLive

Cea alto dopo tumore al colon, che fare? | MedicinaLive

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri esperti compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock