leonardo.it

Bryonia: proprietà, posologia e indicazioni

 
Tippi
17 marzo 2013
Commenta

Bryonia proprietà posologia indicazioni

Il rimedio omeopatico Bryonia si ottiene dalla tintura madre delle radici fresche della pianta bryonia alba raccolte prima della fioritura, e successive diluizioni e dinamizzazioni. Come Belladonna e Aconitum, anche Bryonia è uno dei principali policresti dell’omeopatia. Ha, infatti, un’azione ad ampio spettro e può essere impiegato per la cura di vari disturbi. Vediamo insieme quali sono le sue proprietà, le indicazioni d’uso e la posologia.

Bryonia: proprietà

L’azione di Bryonia interessa principalmente il sistema nervoso centrale, la pelle, le membrane mucose, sierose e sinoviali. È essenzialmente un rimedio omeopatico del dolore ed è indicato soprattutto quando i sintomi sono da attribuire a malattie causate da microrganismi patogeni o da stati tossici o da stati collerici. E’ usato nelle malattie dell’apparato respiratorio, dell’apparato digerente, nei casi di influenza, nel reumatismo muscolare ed articolare per il quale si rivela uno dei più efficaci rimedi. È indicato anche in caso di ansia e aiuta a superare la paura e gli stati di agitazione profonda, ristabilendo l’equilibrio interiore.

Bryonia: indicazioni d’uso

Il rimedio omeopatico Bryonia può essere utile in caso di:

  • Cefalea
  • Nevralgia del trigemino
  • Nevralgia cervico-brachiale con rigidità dei muscoli della nuca e del collo
  • Occhi e palpebre gonfi e infiammati
  • Afte
  • Alitosi
  • Faringite con raucedine e difficoltà a deglutire
  • Difficoltà digestive con eruttazioni, nausea, vomito che aumentano dopo i pasti
  • Stipsi con feci secche
  • Gotta
  • Cistite
  • Fitte nei testicoli
  • Cisti ovariche
  • Amenorrea
  • Dismenorrea
  • Dolori post partum
  • Dolori premestruale dell’ovaio
  • Raucedine e afonia
  • Bronchite acuta
  • Asma
  • Tosse secca e dolorosa
  • Artrite
  • Artrosi
  • Reumatismo articolare e muscolare
  • Sinovite
  • Influenza
  • Febbre
  • Eruzioni forforose con prurito

Bryonia: posologia

In tutti i casi la posologia consigliata è Bryonia 5CH 3 granuli o  5 gocce ogni ora, allungando i tempi ai primi miglioramenti. Come tutti i rimedi omeopatici, non comporta effetti collaterali ed è indicato anche per i bambini e negli anziani.

Via| Rimedi Omeopatici; Photo credit| Thinkstock

Categorie: Omeopatia
Tags: ,
Articoli Correlati
YARPP
Coffea cruda: indicazioni, posologia, controindicazioni

Coffea cruda: indicazioni, posologia, controindicazioni

Il rimedio omeopatico Coffea cruda si ottiene dalla tintura madre dei semi di caffè non torrefatti ed è indicato per risolvere svariati problemi di origine nervosa e l’iperfunzionalità organica come […]

Sambucus nigra: indicazioni d’uso e posologia

Sambucus nigra: indicazioni d’uso e posologia

Il rimedio omeopatico Sambucus nigra si ottiene dalla tintura di foglie fresche e fiori della pianta omonima (comunemente detta sambuco) e dalla successive diluizioni e dinamizzazioni in soluzione idroalcolica. Al […]

Chamomilla: indicazioni d’uso e posologia

Chamomilla: indicazioni d’uso e posologia

Il rimedio omeopatico di Chamomilla si ottiene dalla tintura della camomilla comune e dalle successive diluizioni e dinamizzazione in soluzione idroalcolica. Questa pianta, che spontaneamente nei prati e in aperta […]

Aloe socotrina: indicazioni d’uso e posologia

Aloe socotrina: indicazioni d’uso e posologia

Il rimedio omeopatico di aloe socotrina si ricava dall’aloe, una pianta grassa perenne, utilizzata e apprezzata per le sue proprietà. L’impiego terapeutico dell’aloe, infatti, è molto antico e le sue […]

Achillea millefolium: posologia e indicazioni d’uso

Achillea millefolium: posologia e indicazioni d’uso

Il rimedio omeopatico ottenuto dall’achillea millefolium, una pianta perenne della famiglia delle Asteraceae, comune nei prati e nei campi, è la tintura madre. Si utilizza come antiemorragico e cicatrizzante, inoltre […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento