Disturbi comportamento alimentare e sintomi

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
“Gentile Dottore, Sono una ragazza di 21 anni. Dopo un periodo tendente prima all’anoressia e poi alla bulimia, da più di un anno mi capita quasi tutti i giorni di masticare cibo e poi di sputarlo (dopo i pasti normali di ridotte dimensioni o in momenti di forte stress e ansia). Oltre ad avvertire gonfiore alla pancia, ieri per la prima volta ho accusato mal di gola e un lieve senso di costrizione e accenni di tosse, pur non essendo raffreddata, e temo siano legati al disturbo che le ho descritto. Sospendendo immediatamente questa pratica il dolore entro quanto scomparirà secondo lei? Devo seguire alcuni accorgimenti particolari o assumere farmaci specifici? Inoltre volevo chiederle se questa pratica possa aver scatenato patologie molto gravi e se mi consiglia di fare alcuni controlli o esami specifici e quali. La ringrazio moltissimo per la disponibilità. Cordiali Saluti.”

Disturbi comportamento alimentare  e sintomi

Specializzazione Nutrizione Clinica
Tipo di Problema Disturbi alimentari

Risponde la nutrizionista dottoressa Maria Assunta Coppola: per contatti diretti e visite cell. 328-2761714 – [email protected] a Pompei e Scafati (Na).

Cara,Il disturbo segnalato appartiene alla sfera dell’anoressia nervosa, e i sintomi che mi descrive sono probabilmente associati ad esso, ma necessita sicuramente di un approfondimento diagnostico che possa escludere altre cause organiche (es. reflusso gastroesofageo). Compresa la causa, si procederà alla terapia a lei più adatta. Irritazioni croniche del cavo orale, della laringe-faringe ed esofago sono associati ad aumentato rischio di patologie cronico-degenerative anche gravi, ma non sarà sicuramente il suo caso. Tuttavia è corretto attualmente rivolgersi ad uno specialista che possa  stabilire la terapia a lei più consona per la risoluzione dei sintomi che lamenta . Mi tenga aggiornata, Cordialmente.

 

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock