Integratori di collagene, funzionano?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Il collagene è una proteina naturalmentepresente nel tessuto connettivo di tutto il nostro corpo, anche se lo conosciamo essenzialmente in relazione alla pelle e alle rughe. Con l’età effettivamente nello strato cutaneo interno diminuiscono le concentrazioni di tale proteina e l’aspetto della cute si fa più brutto: meno elasticità e compattezza. Alcuni cercano di compensare la perdita di collagene con degli integratori. Ma funzionano?

integratori collagene funzionano

I sostenitori giurano di sì. Non solo migliorerebbero  l’aspetto di unghie, pelle e capelli, ma avrebbero un effetto positivo anche per la salute degli occhi, del cuore, dei muscoli e delle ossa. A conferma di queste affermazioni però non ci sono molti studi scientifici.

Per ciò che riguarda la pelle vi è stata una maggiore attenzione e diversi studi hanno confermato gli effetti benefici dei peptidi di collagene per la cute, non a caso molte formulazioni cosmetologiche sono state approntate con questi ingredienti. Per ciò che riguarda gli integratori alimentari di collagene è di particolare rilievo un lavoro scientifico pubblicato nel 2014 sula rivista Farmacologia e Fisiologia:  un gruppo di donne di età compresa tra i 35 ed i 55 anni sono state sottoposte ad un test e a metà di loro sono stati somministrati supplementi di collagene mentre alle altre del placebo per 8 settimane. Alla fine dello studio, quelle che avevano assunto il collagene avevano migliorato l’elasticità della pelle rispetto a quelle che avevano preso il placebo.

 

Di contro uno studio sulla salute delle ossa pubblicato sul Giornale di Fotochimica e Fotobiologia nel 2015, ha concluso che i supplementi di collagene non apportano benefici in tal senso nelle donne con osteopenia.

Sostanzialmente è importante valutare sempre il perché si vogliono assumere degli integratori, senza dimenticare che possono avere degli effetti collaterali spiacevoli.

In sostanza quelli dei supplementi al collagene, stimolandone anche la sintesi naturale, si ritiene che potrebbero anche aumentare lo stress ossidativo e quindi peggiorare la situazione.Va ricordato inoltre che in genere gli integratori alimentari non vengono testati per la sicurezza come i farmaci e quindi è sconsigliato assumerli in gravidanza ed allattamento: la cura della pelle può essere rimandata di qualche mese.

 

Leggi anche:

Collagene viso, integratore da bere? | MedicinaLive

Far ricrescere le cartilagini, oggi è possibile | MedicinaLive

 

 

Foto: Thinkstock