A Marzo, Fertility Day Check Up a Roma

di Piera Commenta

Avere un figlio è il sogno di ogni donna ed anche di ogni coppia, che, ad un certo punto della propria vita, desidera mettere al mondo un bambino. Un’emozione a cui, però, molti sono costretti a rinunciare per colpa dell’infertilità, un problema molto diffuso, più di quanto si creda e che, secondo le stime della OMS, riguarderebbe almeno una coppia ogni cinque. Oltre a problemi ormonali e dell’organismo, l’incapacità di concepire è collegata anche ad altri fattori come stress, inquinamento e la conduzione di uno stile di vita poco corretto.

Proprio per questo motivo i numeri dell’infertilità sono tenuti ad aumentare, ma per fortuna si può agire in tempo con visite preventive per evitare l’insorgere di questo problema. Con questo scopo, infatti, il Centro di Medicina della Riproduzione dell’European Hospital di Roma ha organizzato giornate denominate “Fertility Day Check Up” previste per il 6 ed il 27 Marzo.

Nei due Sabato lo staff dell’ospedale di Roma, guidato dal Prof. Ermanno Greco, metterà a disposizione di tutti coloro che intendono partecipare all’iniziativa visite ginecologiche ed andrologiche e consulenze con psicologi ed altri specialisti per avere maggiori informazioni sull’infertilità e risolvere eventuali problematiche. Inoltre, potranno anche essere condotti esami specifici come l’analisi della riserva ovarica e della cavità uterina, per le donne, mentre gli uomini verranno sottoposti all’esame del liquido seminale.

Il Prof. Greco sottolinea inoltre come i Fertility Day Check Up siano anche l’occasione per sensibilizzare le persone nei confronti di questa problematica e conoscere le ” 7 “regole d’oro” che bisogna rispettare per mantenere la propria fertilità: smettere di fumare, mantenere un peso corporeo adeguato, nutrirsi secondo un’alimentazione corretta ricca di verdure fresche e sostanze antiossidanti, evitare rapporti promiscui o usare il profilattico, utilizzare indumenti non troppo attillati e possibilmente di cotone, evitare sport eccessivamente pesanti, evitare abuso di farmaci, stupefacenti e alcolici.”

Le visite e gli esami sono gratuiti, ma è necessario prenotare la propria partecipazione contattando il numero 06 65975643-14, dal martedì al venerdì dalle ore 14,00 alle ore 18,00, almeno con 15 giorni di anticipo.