ACOMPLIA Sanofi-Aventis (Rimonabant)

ACOMPLIA, Sanofi Aventis

CATEGORIA: Farmaco per riduzione del peso ed il controllo della fame.

FORMA FARMACEUTICA: Compresse

PRINCIPI ATTIVI: Rimonabant

INDICAZIONI: Indicato nel trattamento dell’obesità e per la riduzione del peso.  E’ un farmaco antagonista dell’azione dei cannabinoidi, sostanze prodotte naturalmente dal nostro corpo che provocano la sensazione di fame, quindi agendo sui recettori dei cannabinoidi riduce l’appetito. E’ indicato per tutti i soggetti che hanno un IMN (indice di massa corporeo) superiore a 30 o superiore a 27, ma hanno fattori di rischio come diabete, ipertensione, colesterolo, otc.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità o intolleranza al principio attivo o ai suoi eccipienti. Non è consigliata l’assunzione nei pazienti che soffrono o hanno avuto episodi depressivi poichè provoca un peggioramento della depressione con possibile comparsa di stimoli al suicidio.  Acomplia non deve essere utilizzato nei pazienti che hanno problemi a carico del sistema urinario-renale, nei pazienti con età superiore ai 75 anni o che soffrono di epilessia. E’ sconsigliata l’assunzione per coloro che hanno avuto, nei precedenti sei mesi, il verificarsi di cardiopatie. Non assumere in gravidanza e allattamento.

NOTE: Il 21 Giugno 2006 è stata aprrovata la commercializzazione di Acomplia negli Stati dell’Unione Europea. Tuttavia, un comitato dell’ente statunitense FDA (Food and Drug Administration), nel 2007, ha riconosciuto all’unaminità come non sicuro l’utilizzo del rimonabant, principio attivo del farmaco Zimut, versione a stelle e strisce di dell’Acomplia. L’analisi svolta dalla commissione ha infatti evidenziato effetti neurologici di rilevante importanza: il numero dei suicidi era aumentato tra i pazienti in cura con il prodotto e sono stati registrati, oltre i 74 casi di suicidio, anche alcuni episodi di epilessia e comparsa di sclerosi multipla. Inoltre, altri studi condotti hanno registrato una possibile pericolosità nell’uso di Acomplia in età riproduttiva per problemi che potrebbero insorgere nelle primissime fasi di gestazione, come il concepimento ed l’impianto embrionale.

Altri farmaci per il trattamento dell’obesità: Xenical, Reductil, Zantrex;

[Fonti principali: AAVV, Xagena.it; AAVV, Confessioni.org; AAVV, Anangen]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.