ACTOSOLV Aventis (Urochinasi)

ACTOSOLV, Aventis

CATEGORIA: Inserire la categoria (Es.analgesico, antipiretico, antifiammatorio, ecc.).

FORMA FARMACEUTICA: Soluzione Iniettabile, forma liofilizzata

PRINCIPI ATTIVI: Urochinasi

INDICAZIONI: Indicato per il trattamento delle occlusioni vascolari di origine tromboembolica di recente formazione tra cui embolia dei vasi polmonari, occlusioni arteriose periferiche, trombosi venose, trombosi coronariche, trombosi dei vasi centrali della retina. Utilizzato anche per la ricanalizzazione di shunt artificiali artero-venosi.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo e/o ad uno dei suoi componenti. Controindicato nei casi di: fibrinolisi spontanea ed i severi deficit coagulativi; sanguinamento clinicamente rilevante; storia di emorragia cerebrale o di intervento chirurgico cerebrale o spinale negli ultimi 2 mesi; retinopatia emorragica, soprattutto nei diabetici; trauma o intervento chirurgico; ipertensione grave; endocardite batterica e pericardite; ictus, tromboembolia settica nota; fibrillazione atriale; pancreatite acuta; ulcera gastrica o duodenale o altre affezioni ulcerative. Poichè Actosolv agisce attivando il sistema fibrinolitico, è necessario tenere sotto controllo tale sistema nei pazienti che utilizzano il farmaco. Si sconsiglia di assumere contemporaneamente anticoagulanti orali e farmaci che influiscono sulla formazione delle piastrine (ad esempio acido acetilsalicilico, fenilbutazone, indometacina, farmaci antiinfiammatori non steroidei in genere). Non somministrare in gravidanza ed allattamento.

NOTE: L’urochinasi, detta anche attivatore dell’u-plasminogeno , è stata originariamente isolata dall’urina umana, benchè sia  presente anche in altre sostanze fisiologiche, come il plasma sanguigno e nella matrice extracellulare. L’urochinasi è una proteina composta di 411 residui. Inoltre, alcuni studi condotti dall’Università del Michigan, hanno prospettato la possibilità di utilizzare l’urochinasi anche per la terapia della fibrosi polmonare. Questa sostanza, naturalmente secreta dai reni dell’uomo, sarebbe il principio attivo dei farmaci per risolvere questa patologia.

Altri farmaci: Abokinase, Persolv, Ankafer Blood Stopper, Ukidan

[Fonti principali: AAVV, CarloAnibaldi.com; AAVV, Salus.it; AAVV, Aimip.org]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.