La pelle è in grado di sentire

di Paola 0

Noi non sentiamo solo con le nostre orecchie, ma anche attraverso la pelle, secondo un nuovo studio canadese. L’accertamento, sulla base di esperimenti in cui i partecipanti hanno ascoltato certe sillabe attraverso sbuffi d’aria che colpivano la loro pelle, suggerisce che il nostro cervello adotta ed integra le informazioni provenienti da vari sensi per creare un quadro completo del nostro ambiente.

Insieme ad altri lavori più recenti, la ricerca capovolge la tradizionale visione del modo secondo cui percepiamo il mondo solo con i recettori della testa:

[Questa è] molto diversa dalle idee più tradizionali, basate sul fatto che se abbiamo gli occhi possiamo ricevere le informazioni visibili, se abbiamo le orecchie possiamo avere informazioni sonore. Questo è un po’ fuorviante. Una spiegazione più probabile è che abbiamo il cervello che percepisce e non abbiamo gli occhi che vedono e orecchie che ascoltano

spiega il ricercatore Bryan Gick della University of British Columbia di Vancouver. La ricerca completa è stata pubblicata sulla rivista Nature.

Il lavoro di Gick si basa su studi precedenti che mostrano, per esempio, che possiamo vedere e sentire suoni leggeri, anche se non ce ne rendiam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>