Ricoveri in diminuzione, gli italiani stanno sempre meglio

di Redazione 2

Una buona notizia arriva dal Rapporto Osservasalute 2010 presentato ieri presso l’Università Cattolica di Roma. Dai dati che emergono pare che gli italiani stiano meglio (per quanto riguarda la salute) rispetto a 10 anni fa, dato che nel periodo 2001-2008 i ricoveri sono diminuiti del 22%, a proposito sia di quelli ordinari che del regime diurno.

Solo alcune Regioni Meridionali fanno registrare valori più alti, a volte persino maggiori di quelli del 2001, ma in generale la media vuole che ci siano meno malati, grazie anche all’efficacia delle nuove terapie che riducono i giorni di degenza in ospedale e alla riduzione delle ricadute che costringevano una volta i pazienti a ricoverarsi nuovamente. Il tasso migliore per quanto riguarda il ricovero diurno lo fa registrare il Friuli Venezia Giulia in cui appena 37,3 pazienti ogni 1000 abitanti ricorrono all’ospedalizzazione, mentre per il regime ordinario fa meglio di tutti la Toscana con 100,3 ricoveri ogni 1000 abitanti.

[Fonte: Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>