Gli uomini sono più divertenti delle donne?

di Tippi 1

Sembrerebbe che gli uomini siano più divertenti delle donne, ma non cantate vittoria… solo di poco. Inoltre, la comicità maschile funzionerebbe di più con i maschi. A decretarlo, uno studio condotto dall’Università della California a San Diego, negli Usa. La ricerca, infatti, sfata il mito dell’uomo più brillante e spiritoso rispetto alla donna e svela come sia soltanto uno stereotipo duro a morire.

Questa convinzione, come spiegano gli esperti, deriverebbe dall’atteggiamento che un uomo assumerebbe quando si trovi a dover fare colpo su una potenziale partner. In casi come questi, infatti, l’umorismo starebbe al maschio, come la ricerca di attenzione della femmina sta alla coda del pavone. Tuttavia, nonostante la donna abbia dato prova di saper far ridere più e più volte, l’idea che solo l’uomo sia dotato di verve comica continua a resistere inspiegabilmente.

I ricercatori, per dimostrare che gli uomini e le donne sono divertenti quasi alla pari, hanno coinvolto un gruppo di maschi e di femmine, che messi in una stanza tranquilla, sono stati invitati a scrivere le didascalie di alcune vignette per la rivista New Yorker. Le vignette, poi, sono state esposte 2 didascalie ad un terzo gruppo di partecipanti. Il gruppo giudicante a valutato le didascalie in 5 tempo, eliminando di volta in volta quelle che risultavano meno divertenti.

I risultati dello studio, così, hanno dimostrato come gli uomini superassero in comicità le donne di un esiguo 0,11%, considerando che il 90% dei partecipanti al test, e di entrambi i sessi, concordavano sullo stereotipo che sono gli uomini a detenere lo “scettro” dell’umorismo. Dallo studio, inoltre, è emerso anche un aspetto alquanto sorprendente, ovvero la comicità maschile sembri faccia appeal maggiormente sugli altri maschi, piuttosto che sulle femmine, come sperato.

Come spiega uno dei ricercatori:

Se un uomo cerca di essere brillante o spiritoso per fare colpo su una donna, rischia di farlo su un altro uomo contro le sue stesse aspettative. I dati, difatti, confermano che i voti più alti alle didascalie scritte da uomini sono stati dati dai giudicanti dello stesso sesso (0,16 punti in media). Mentre le donne, alle didascalie scritte dagli uomini, hanno dato in medi solo 0,06 punti.

Chi vince, allora? Tutti e nessuno, come spesso capita in questa stupida lotta tra i sessi. La comicità fa parte dell’essere umano, punto e basta.

Articoli correlati

Matrimonio, è sano se c’è umorismo

Commenti (1)

  1. infatti negli spettacoli di satira gli attori sono tutte donne…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>