Flash News. La corsetta come una droga?

di Salvina 1

Sono stati pubblicati sulla rivista Cerebral Cortex i risultati di uno studio condotto dalle Università di Monaco e di Bonn secondo il quale correre stimola la produzione da parte del cervello delle cosiddette endorfine, sostanze chimiche, simili alla morfina e all’eroina, la cui secrezione produce una sensazione di benessere e appagamento. E’ già noto da tempo come una produzione elevata di endorfine coincida con il momento successivo al raggiungimento del piacere sessuale ed è responsabile dello stato di serena beatitudine che lo caratterizza. Sembra quindi che anche l’abitudine alla corsetta possa avere lo stesso benefico effetto di pace e relax. [via]