Lo smartphone aiuta i pazienti diabetici a gestire la propria malattia

di Marco Mancini Commenta

I telefoni cellulari negli ultimi anni servono sempre meno per parlare. Ora i ricercatori della Saint Louis University e Old Dominion University in Virginia, dicono che gli smartphone possono essere utilizzati per aiutare i diabetici anziani a gestire la propria salute e ad imparare di più sulla loro condizione. Un team di ricercatori di economia, ingegneria, medicina e sanità pubblica, così come professionisti e ricercatori in Cina, ha progettato la tecnologia degli smartphone, che include i giochi interattivi e facili da usare, in particolare per gli anziani diabetici cinesi.

Gli studi iniziali di un sistema interattivo di auto-gestione del diabete, chiamato dai cinesi Aged Diabetic Assistant (CADA), sono promettenti. Il sistema consente ai diabetici di monitorare la loro glicemia, peso, dieta, esercizio fisico, l’umore e la pressione arteriosa, tutte preziose informazioni che aiuteranno i medici a fornire la migliore assistenza possibile.

Sappiamo che i pazienti con malattie croniche che sono attivamente coinvolti nella loro assistenza sanitaria hanno risultati migliori, ma questo può essere un compito impegnativo. Le tecnologie mobili possono permettere alle persone anziane di capire meglio il diabete, seguire i loro indici sanitari più da vicino e seguire uno stile di vita più sano

ha affermato Maggie Jiao Ma, professore assistente presso lo SLU’s Parks College of Engineering, Aviation and Technology.

Il diabete è un grave problema in Cina, che interessa oltre 40 milioni di uomini e donne. Per l’invecchiamento della popolazione cinese, il diabete è una costosa condizione cronica ed una delle principali cause di disabilità. Specialmente nelle zone rurali della Cina, dove i diabetici hanno minore accesso alle cure sanitarie, ci sono molte idee sbagliate sulla malattia e le terapie spesso inadeguate.

Ma e Cindy Lerouge, professoresse associate di scienze e informazione tecnologica alla SLU, hanno viaggiato in Cina nel 2008 per diverse settimane per saperne di più sul problema e su come potrebbero meglio utilizzare la tecnologia per migliorare la salute dei diabetici anziani. Cindy Lerouge ha poi spiegato:

Questo progetto non è cominciato come un progetto di gioco. Ma abbiamo posto molte basi guardando le infrastrutture sanitarie in Cina, per condurre il focus group con i diabetici anziani e convocare i diversi specialisti, e abbiamo scoperto che il gioco era un modo convincente per coinvolgere i pazienti nella gestione della loro salute personale.

I giochi sono molteplici. Per esempio, i ricercatori hanno creato una “piramide alimentare” che incoraggia i giocatori a seguire una dieta equilibrata, limitare i cibi ad alto contenuto di zuccheri e guardare il loro apporto giornaliero di grassi e sale. Le applicazioni, tra cui un gioco a quiz e una tessera di corrispondenza del gioco, a cui i giocatori collegano il cellulare per individuare un sano stile di vita, sono stati popolari scelte educative tra il gruppo di prova.

La tecnologia degli smartphone può anche offrire una soluzione ad una migliore gestione dei costi delle cure sanitarie per le malattie croniche perché insegna ai pazienti ad autogestire la propria condizione.

[Fonte: Sciencedaily]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>