Consigli per un trucco veloce e ben fatto

di liulai 0

 

Truccarsi in fretta e truccarsi bene non vanno quasi mai d’accordo. Soprat­tutto certi automatismi possono far commettere degli errori che possono diventare dannosi per la pelle. Uno dei più frequenti è quello di truccarsi lasciando la pelle asciutta credendo, erronea­mente, che sia più pulita mentre il procedimento corretto prevede l’uso di un idratante. Prima di truccarvi, però, aspettate che si sia asciugato completamente. In ogni caso, essendo ormai estate, un buon consi­glio è quello di non usare un trucco eccessivo.

 

 Utilizzate pro­dotti leggeri che lascino respirare i pori e nel contempo forniscano anche un fattore di protezione contro gli ultravioletti. Se invece di essere in ferie state ancora lavorando in città, ed avete poco tempo a disposizione ecco alcune dritte per un trucco last minute. Innanzitutto non po­tete pretendere miracoli, quindi attenetevi all’essenziale: sosti­tuite la matita all’eyeliner (ci vuole meno precisione e quindi meno tempo) e sfumate con un om­bretto di vostro gradimento sulla palpebra, completate la parte occhi con una passata imprescindibile di mascara.

 Una veloce passata di fard sugli zigomi, qualche punta di correttore dove c’è più bisogno, et  voilà! Se non sapete rinunciare al rossetto, orientatevi sui toni naturali (rosa, gloss, marroni chiari) per non fare errori mangia- tempo. Se vi resta ancora qualche minuto dedicatelo agli occhi, che sono sempre lo specchio dell’anima! Ad esempio potete sfumare due colori invece di uno per l’ombretto (chiaro su palpebra e  arcata sopracciliare e scuro su piega e contorno occhi). Oppure applicate il fondotinta prima del fard.

 

Se il tempo invece è inferiore ai 5 minuti potete affidarvi solo a: cor­rettore per le occhiaie e imperfe­zioni, ombretto brillante per ravvivare uno sguardo ancora as­sonnato, mascara solo sulle ciglia superiori e un tocco di lucidalab­bra al volo prima di uscire, o di­rettamente in ascensore! Se siete tra coloro che soffrono di labbra screpolate tutti i giorni dell’anno ecco qualche piccola dritta per evitare di scartavetrare chiunque con un bacio. La ricetta di questo speciale burro cacao “della nonna” ha solo due ingredienti fondamentali: la frutta, che ha proprietà idratanti e l’olio di oliva (o la maionese) per far sì che l’effetto idratante duri più a lungo.

 

Eccovi la ricetta nello specifico:

  1. Frullate 1/3 di banana con un cucchiaino di olio di oliva (o ma­ionese) e mettetelo nel forno a microonde per dieci secondi o fino a quando non diventa tiepido. State attente a non cuocerlo!
  2.  Una volta che l’impasto si è raffreddato, applicatelo sulle lab­bra con le dita o con un po’ di cotone.
  3. Sedetevi e aspettate 10/15 minuti (non bevete, non mangiate, non baciate nel frattempo), oppure, nei casi-limite potete dormire (con un asciugamano sul cuscino) lasciando agire l’impacco per tutta la notte. Dopo, pulite le labbra con un fazzolettino … se nel frattempo non vi siete mangiate tutto!

                       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>