7 motivi per curare subito l’acne di tuo figlio

di Cinzia Iannaccio Commenta

L’acne non passa da sola, a differenza di quello che ci insegnavano un tempo, ovvero a pazientare in attesa che lo “sfogo ormonale” passasse dopo l’adolescenza. In realtà in questo c’è del vero, gli ormoni hanno un ruolo molto importante nello sviluppo dell’acne, ma esistono anche altri fattori. Soprattutto però curarla significa evitarne i peggioramenti e gli effetti permanenti, come le cicatrici o il disagio dei brufoli (che soprattutto a 15 anni può essere devastante!). Cari genitori, dunque curare l’acne alla prima comparsa può essere determinante. Non dimenticate inoltre che- seppur lieve- può essere vissuta molto male dai vostri ragazzi. Ecco ben 7 motivi concreti per cui farlo:

 

  1. Prima si inizia la cura dell’acne e più rapidi saranno i risultati: in genere ci vuole del tempo, mesi, sia che si tratti di una forma lieve che grave o si sviluppi in brufoletti, pustone o cisti profonde e dolorose. Dunque non perdete tempo!

2. Minori cicatrici: l’acne, specie nelle sue forme più gravi o cistiche può lasciare sul viso cicatrici indelebili: è meglio agire precocemente, anche nei casi lievi in cui il ragazzo tenderà più         facilmente a schiacciare i brufoli, provocando così lesioni della pelle (e talvolta infezioni) che pure possono provocare cicatrici.

3. Il trattamento precoce può prevenire lo sviluppo di forme più gravi di acne e conseguentemente la necessità di assumere in futuro farmaci molto forti e con effetti collaterali (ciò significa anche maggiori e frequenti controlli dal dermatologo).

4.  Evitare anni di acne. Questa può iniziare anche in giovane età (7-12 anni) e non è il caso di far vivere al vostro bambino i brufoli per tutta la crescita e l’adolescenza!

5. Evita lo stress emotivo : più si hanno brufoli, più ci si sente sotto stress e più ne escono altri! I giovanissimi (ma anche gli adulti) possono essere influenzati negativamente nell’autostima, dall’acne.

 

Lo specialista di riferimento è il dermatologo, non dimenticarlo! Talvolta acquistare prodotti da banco può diventare più oneroso che una visita dallo specialista, senza neppure garantire l’efficacia: ogni pelle (ed ogni tipo di acne) ha bisogno di una terapia specifica che solo il dermatologo può consigliare con certezza.

 
Immagine: Thinkstock

Fonte: American Academy of Dermatology.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>