Cos’è la cheratosi pilare?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Che cosa è la cheratosi pilare? Si tratta di una condizione comune ed innocua della pelle, che si manifesta con piccole bolle sulla pelle, simili a brufoletti o alla pelle d’oca. Sono dovute ad accumuli di cellule cutanee morte ed appaiono più spesso sulle braccia e sulle cosce nella parte anteriore. Nei bambini, non di rado, possono colpire anche le guance.

cos'è cheratosi pilare

Se il prurito e la secchezza cutanea che accompagnano le bollicine nella cheratosi pilare creano fastidio o disagio (anche solo a livello estetico), è opportuno rivolgersi ad un medico specialista in dermatologia, per una diagnosi specifica ed ub eventuale trattamento. La cura della cheratosi pilare mira ad alleviare i sintomi e a rendere più chiara la pelle.

E’ utile in primis idratare la zona: la secchezza cutanea rende più evidente il problema.

Alcuni pazienti segnalano un miglioramento in estate ed un peggioramento nelle stagioni più fredde, segno evidente che anche il sole può gioviare, ma la cheratosi pilare si sviluppa in maniera diversa a seconda delle persone e può persistere anche tutto l’anno.

 

Per approfondimenti leggi anche:

Cheratosi pilare | MedicinaLive

 

Immagine utilizzati con il permesso della American Academy of Dermatology Biblioteca Nazionale di Insegnamento dermatologiche diapositive .