CYTOTEC Searle Farmaceutici (Misoprostolo)

CYTOTEC, Searle Farmaceutici

CATEGORIA: Farmaci anti-ulcera, appartenenti alla categoria delle prostaglandine

FORMA FARMACEUTICA: Compresse

PRINCIPI ATTIVI: Misoprostolo

INDICAZIONI: Indicato come trattamento e prevenzione dell’ulcera gastroduodenale, delle ulcere indotte da utilizzo di FANS (Farmaci antiinfiammatori non steroidi), anche nei pazienti artrosici che devono proseguire la terapia con tali farmaci. Nella maggior parte dei pazienti la lesione dell’ulcera peptica cicatrizza in 4 settimane, ma il trattamento può essere proseguito fino a 8 settimane, se necessario. In caso di recidiva d’ulcera possono essere effettuati ulteriori cicli di Cytotec.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo e/o ad uno dei suoi eccipienti. Ipersensibilità accertata alle prostaglandine. Prima di iniziare il trattamento dell’ulcera gastrica si consiglia di escludere eventuali lesioni neoplastiche, poichè la remissione della sintomatologia dolorosa determinata dal farmaco può ritardare la diagnosi di tale condizione. Il farmaco può aggravare malattie infiammatorie intestinali (es.
morbo di Crohn) e causare grave diarrea per cui in tali situazioni deve essere usato con cautela e sotto controllo medico. Gli effetti collaterali riscontrati frequentemente, di lieve entià, sono: nausea, cefalea, vertigini, dolori addominali, meteorismo e molto raramente stipsi. In alcuni pazienti, trattati alla dose di 800 mg al giorno in due o quattro somministrazioni, il Cytotec ha causato diarrea di lieve entità e transitoria che ha richiesto solo in pochi casi la sospensione del trattamento. Per la capacità del medicinale di indurre contrazioni uterine, è necessario effettuare un test di gravidanza prima di intraprendere la terapia. Controindicato in gravidanza ed allattamento.

NOTE: Simonetta Licastro Scardino, parlamentare del Pdl e componente della commissione Politiche dell’unione europea e della commissione Difesa del Senato ha chiesto che il ministero della Salute provveda a bloccare immediatamente la vendita del Cytotec,  farmaco nato per la cura dell’ulcera, ma usato da giovani donne e immigrate per abortire. La parlamentare ha richiestoa  Sacconi e al ministro Carfagna di bloccare la commercializzazione di questo farmaco. In realtà, però, non si tratta della prima pillola utilizzata con questo scopo: anche il Misodex, ad esempio, indicato come trattamento per la gastrite, in realtà viene impiegato per le interruzioni di gravidanza.

Altri anti-ulcera: Misodex, Zantac, Ulcex, Trigger, Pantecta

[Fonti principali: AAVV, StudioMedicoTorrino.com; AAVV, Repubblica.it ]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.