DAPAROX Synthon (Paroxetina)

DAPAROX, Synthon

CATEGORIA: Farmaci antidepressivi

FORMA FARMACEUTICA: Compresse rotonde di colore giallo, rivestite con film, recanti su un lato a rilievo il codice “POT 20” e con linea di divisione su entrambi i lati.

PRINCIPI ATTIVI: Paroxetina

INDICAZIONI: Farmaco antidepressivo indicato nel trattamento di differenti forme depressive e di fobie come depressione maggiore, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo da attacchi di panico con o senza agorafobia, disturbo d’ansia sociale/fobia sociale, disturbo d’ansia generalizzata e disturbo da stress post-traumatico. Le compresse vanno somministrate  una volta al giorno, al mattino con del cibo: si consiglia di deglutire le compresse piuttosto che masticarle per ottenere il massimo beneficio.  In alcuni pazienti, che hanno una risposta insufficiente alla dose di 20 mg, la dose può essere aumentata gradualmente fino ad un massimo di 50 mg al giorno, con aumenti graduali di 10 mg. Il trattamento dei pazienti con sindrome depressive deve durare sei mesi per assicurarsi la completa guarigione.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità nota alla paroxetina o ad uno qualsiasi degli eccipienti. La paroxetina è controindicata in associazione con farmaci inibitori delle monoamino-ossidasi (MAO-inibitori). Il trattamento con paroxetina può essere iniziato: due settimane dopo l’interruzione del trattamento con un MAO-inibitore non reversibile o almeno 24 ore dopo l’interruzione del trattamento con un MAO-inibitore reversibile (per esempio moclobemide). L’inizio della terapia con qualsiasi MAO-inibitore deve avvenire ad almeno una settimana di distanza dall’ interruzione del trattamento con paroxetina.E’ importante il continuo monitoraggio dei pazienti che soffrono di grave depressione poichè è possibile l’aumento di pensieri suicidari e comportamenti pscihiatrici durante i primi tempi di trattamento. Gli effetti collaterali maggiormente riscontrati sono stati nausea, vomito, disturbi gastrointestinali, cefalea, astenia, affaticamento, diminuzione dell’appetito, reazioni di fotosensibilità. In alcuni casi si sono verificati anche eventi a carico del fegato (quali epatite, talvolta associata a ittero e/o insufficienza epatica). Non somministrare in gravidanza, allattamento e nei bambini di età inferiore ai 7 anni.

NOTE: La paroxetina è una molecola che appartiene alla classe dei farmaci antidepressivi insieme a fluoxetina, citalopram, sertralina, cioè Prozac, Seroxat, Seropram, Zoloft, ma secondo alcuni studi pare che tale principio attivo sia anche efficace come trattamento dell’eiaculazione precoce, disturbo che caratterizza spesso la vita sessuale degli uomini dai 18 ai 64 anni, come episodio sporadico o cronico. Tale funzione sarebbe possibile sfruttando quello che è uno degli effetti collaterali del farmaco, ovvero il ritardo dell’eiaculazione.

Farmaci per il trattamento di disturbi sessuali: Prozac, Seroxat, Priligy

[Fonti principali: AAVV, Paginemediche.com, AAVV , Medicitalia.it ]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.