EMEND Merck Sharp & Dhome (Aprepitant)

EMEND, Azienda Farmaceutica

CATEGORIA: Farmaco anti-emetico da utilizzare in associazione con la chemioterapia, antagonista del recettore Sostanza P/Neurochinina 1 (NK1)

FORMA FARMACEUTICA: Capsule dure

PRINCIPI ATTIVI: aprepitant

INDICAZIONI: Indicato nella prevenzione della nausea e del vomito precoci e tardivi associati alla chemioterapia moderatamente ed altamente emetogena in ambito oncologico a base di cisplatino.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti. Possono verificarsi singhiozzo, astenia, cefalea, stipsi ed anoressia. Non somministrare in concomitanza con pimozide, terfenadina, astemizolo o cisapride. Non somministrare nei pazienti al di sotto dei 18 anni. Non vi sono studi precisi sul trattamento con Emend nei pazienti con insufficienza epatica, per cui si consiglia di utilizzare l’aprepitant con cautela. L’efficacia dei contraccettivi orali può essere compromessa fino a 2 mesi successivi  all’assunzione del farmaco ed è quindi consigliato utilizzare un metodo anticoncezionale alternativo. Prima di iniziare una cura con Emend è necessario informare il medico sull’eventuale assunzione di altri medicinali perchè potrebbero verificarsi interazioni anche gravi. In gravidanza ed allattamento Emend va assunto solo in case di reale necessità valutando il rapporto rischi/benefici.

NOTE: La Merck&Co. è una delle più grandi case farmaceutiche, a livello mondiale, presente in quasi tutti i Paesi del Mondo con un fatturato di 23 miliardi di dollari (dato 2004) e 63 mila dipendenti. L’attività di Ricerca&Sviluppo è uno degli obiettivi primari della Merck&Co. che da sempre investe ingenti risorse. Infatti, sono stati registrati da poco nuovi farmaci per il trattamento del diabete, glaucoma, osteoporosi, asma, emicrania, malattie reumatiche ed anche per l’ AIDS. E’ in corso di studio e registrazione anche una molecola innovativa per il trattamento del diabete e dei disturbi del sonno. Nel 2001 la Merck&Co. è stata la prima azienda a ridurre il prezzo dei farmaci per la terapia dell’HIV. In Italia, dove opera da quasi 50 anni avvalendosi di circa 3mila persone, è nata anche la Fondazione MSD con lo scopo di promuovere e sviluppare conoscenze in campo sanitario, scientifico, industriale e sociale.

[Fonti principali: AAVV AIFA.it, AAVV MSD-Italia.net]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.