Estrogeni per la menopausa, farmaci in pillole

di Cinzia Iannaccio Commenta

Per accompagnare la donna ad una menopausa priva di sintomi fastidiosi può essere necessario somministrare estrogeni come terapia ormonale sostitutiva. Esistono in commercio diverse formulazioni, ma la più comune e studiata è senza dubbio quella in pillole. Ecco cosa occorre sapere.

Tra i farmaci estrogeni per la terapia ormonale sostitutiva della menopausa troviamo ad esempio: Estrogeni coniugati ( Premarin ), Estradiolo ( Estrace ) ed Estratab. E’  importante seguire il dosaggio prescritto dal medico ginecologo. Solitamente queste pillole si assumono una volta al giorno a stomaco vuoto.

Perché si usano gli estrogeni in menopausa?

Questi farmaci aiutano a ridurre o eliminare i sintomi fastidiosi dovuti al passaggio alla menopausa, quando cioè l’organismo non è più in grado di produrre l’adeguata quantità di estrogeni. Ciò aiuta anche a tenere più lontani i rischi legati all’osteoporosi e alle malattie cardiovascolari. Tuttavia non bisogna abusarne nelle quantità e nel tempo.

 

Estrogeni in menopausa, i rischi e gli effetti collaterali

Gli estrogeni impiegati per la terapia ormonale sostitutiva in menopausa sono comunque dei farmaci e come tali hanno degli effetti collaterali e possono comportare dei rischi. Le pillole di estrogeni rappresentano la formulazione più usata e studiata e dunque con i rischi ben noti. Di per sé, l’estrogeno provoca un leggero aumento del rischio di ictus, coaguli di sangue e altri problemi. Se combinato con un progestinico aumenta anche il rischio di un tumore al seno e di infarto. Tra gli effetti collaterali invece ci sono: seno dolente e gonfio, perdite vaginali , mal di testa e nausea.  Inoltre gli estrogeni orali possono essere pesanti per il fegato e quindi le donne che hanno problemi epatici noti non dovrebbero assumerne (alla necesssità possono optare per altre formulazioni, ad esempio i cerotti o gli anelli vaginali). Tra gli altri effetti collaterali pericolosi, l’estrogeno in pillole può anche aumentare il colesterolo in quanto metabolizzato nel fegato.

 

 

Leggi anche:

Terapia Ormonale Sostitutiva in menopausa, rischi e benefici …

Come perdere peso, dimagrire anche in pre menopausa

Estrogeni e sbalzi d’umore

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>