Medicina per la tosse a base di fenspiride, stop dall’EMA

di Cinzia Iannaccio Commenta

L’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha rilasciato un allerta che riguarda i farmaci a base di fenspiride, un principio attivo presente in sciroppi e pillole per la tosse prescritti anche nei bambini. In particolare, il fenspiride potrebbe provocare un’alterazione del ritmo cardiaco e dunque l’EMA raccomanda ai medici “in via precauzionale” di sospendere la prescrizione di tali medicinali e di darne comunicazione ai pazienti.

Medicina per la tosse a base di fenspiride, stop dall'EMA

Lo stop riguarda tutta l’Unione Europea a cui l’EMA fa capo. L’allarme è stato pubblicato anche sul sito dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa). La sospensione, si precisa, nella nota diffusa, è in via precauzionale in attesa di una più approfondita valutazione da parte del Comitato per la Sicurezza dei Medicinali dell’Ema (Prac). Una volta conclusa la nuova analisi, ne verrà data notizia con nuove linee guida aggiornate.

Rimane difficile capire come farmaci potenzialmente pericolosi vengano dati come sicuri ed immessi in commercio nonostante gli iter lunghi e complessi per la loro approvazione, ma può capitare, con un impiego prolungato nel tempo e su un numero di pazienti più elevato di ricevere segnalazioni su eventi avversi, non rilevabili con le sperimentazioni della prima fase (su numeri più piccoli). Controllate sempre i principi attivi ed i foglietti illustrativi pria di assumere un qualunque farmaco!