Prurito intimo, i migliori rimedi in farmacia

di Valentina Cervelli 0

Il prurito intimo, sia per gli uomini che per le donne, può rivelarsi molto fastidioso. Ecco i migliori rimedi in farmacia da utilizzare in base alle diverse cause dalle quali esso deriva: vediamoli insieme.

Antimicotici

I farmaci contro le infezioni fungine sono ovviamente da utilizzare quando a causare il prurito intimo è una malattia come la candida albicans. Per approcciare questo tipo di malattia possono essere usati sia dei medicinali da assumere per via orale, sia delle creme da applicare per via topica. Ecco l’elenco dei farmaci:

  • Itraconazolo (Sporanox)
  • Cancidas (Caspofungin)
  • Anidulafungina (Ecalta)

Antibatterici

I farmaci antibatterici contro il prurito intimo di solito si occupano di trattare le infezioni derivanti da Trichomonas Vaginalis. Ecco una serie rimedi che si possono acquistare in farmacia a tale scopo.

  • Metronidazolo (Flagyl, Metronid, Deflamon)
  • Tinidazolo (Trimonase, Fasigin-N).

Steroidi ad applicazione topica

Questo tipo di medicinale è concepito essenzialmente per eliminare il prurito vaginale considerandolo semplicemente come sintomo, senza intaccare in nessun modo la causa dello stesso. E’ questa l’azione dei corticosteroidi: quella di dare un sollievo pressoché immediato alla parte coinvolta dal fastidio. Si tratta di farmaci esterni che non devono essere posti all’interno.

  • Idrocortisone ( Plenadren, Locoidon, Colifoam)

Antistaminici

Questa categoria di farmaci viene utilizzata quando il prurito può è collegato a reazioni allergiche derivanti da indumenti sintetici, detergenti intimi o ad esempio il lattice del preservativo. Contestualmente all’assunzione del medicinale ovviamente bisogna tenersi lontani dalla causa scatenante l’allergia.

  • Difenidramina (Aliserin, Difeni C FN)
  • Ciproeptadina (Periactin)
  • Doxepina (Sinequan)

Emolienti ed anestetici

Si tratta di sostanze per uso esclusivo topico in grado di eliminare insieme al prurito vaginale anche l’eventuale bruciore che potrebbe presentarsi.

  • Lattato d’ammonio
  • Pramoxina (proctofoam HC)
  • Lidocaina (Vagisil, Lidoc C OGN, Elidoxil)
  • Benzocaina (Foille pomata)

E’ importante ad ogni modo che verifichiate l’effettiva causa del prurito intimo prima di acquistare e provare questi medicinali per il prurito.

Photo Credits | rangizzz / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>