ZYBAN, GlaxoSmithKline (Bupropione)

di Piera Commenta

ZYBAN, GlaxoSmithKline

CATEGORIA: Farmaci antidepressivo aminochetonica.

FORMA FARMACEUTICA: Compresse a rilascio prolungato, con la scritta GX CH7 impressa su un lato.

PRINCIPI ATTIVI: Buproprione

INDICAZIONI: Il medicinale è indicato per smettere l’ abitudine al fumo e deve essere impiegato in associazione ad un supporto motivazionale in pazienti nicotino-dipendenti o un’adeguata terapia. Il trattamento deve avvenire per circa 7/9 settimane e può essere interrotto gradualmente. E’ consigliato assumere Zyban e stabilire una data precisa per la cessazione dell’abitudine al fumo. La dose di 150mg deve essere assunta due volte al giorno dietro controllo medico e deve essere dimezzata nei pazienti anziani o con insufficienza epatica e renale.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo buproprione o ad uno degli eccipienti. Non è possibile iniziare un trattamento con Zyban nei pazienti che abbiamo avuto episodi di convulsioni o soffrano di patologie che interessano il Sistema Nervoso Centrale. E’ sconsigliato anche in caso di problemi epatici e disturbi del comportamento alimentare come anoressia e bulimia.  L’assunzione di farmaci appartenenti al gruppo dei monoamino-ossidasi (IMAO) deve essere programmata almeno con un intervallo di 14 ore in seguito all’assunzione del medicinale.Non somministrare a bambini e adolescenti. In linea generale, i  principali effetti avversi sono cefalea, capogiri, vomito, nausea, artralgia, reazioni della cute come rah, eritema ed irritazioni. Possono verificarsi poi disturbi tipici dell’ astinenza da nicotina come tremori, insonnia e sudorazione.Non assumere in gravidanza e durante l’allattamento. 

NOTE: Zyban è utilizzato per smettere di fumare e può provocare alcuni effetti collaterali piuttosto comuni, come rash cutanei e l’orticaria, ma si è recentemente scoperto che questo farmaco agisce come afrodisiaco, sopratutto nei pazienti di sesso femminile. Questo è stato il risultato dello studio condotto presso l’ Università di Teheran che ha coinvolto 232 donne: tutti i soggetti erano affetti da tumore e dopo esser stati divisi in due gruppi, hanno assunto il farmaco ed il placebo. Le donne a cui è stato somministrato il bupriopione, antidepressivo che a contrario di altri agisce  sulla dopamina e la noradrenalina, e non sulla serotonina, aveva raggiunto al termine della sperimentazione un livello di funzione sessuale di 33,9, superiore alla media.

Altri farmaci: Chantix, Corzen , Quomen

[Fonti principali: CarloAnibaldi; LaStampa.it]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovveroun soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>