Dolori addominali, tutte le cause che non ti aspetti

di Cinzia Iannaccio Commenta

I dolori addominali, o mal di pancia, che siano al basso ventre o meno, con gonfiore oppure no, possono verificarsi a causa di numerose patologie e condizioni. Alcune di queste lievi e passeggere, altre gravi ed addirittura da considerare come emergenze. E’ dunque importante non trascurare il dolore addominale, specie se è acuto ed improvviso. Analizziamo insieme tutte le possibili cause, anche le più inaspettate!

 

Cosa si intende con dolore addominale di preciso?

Quando si parla di dolore addominale si fa riferimento al sintomo di una patologia che può riguardare uno qualunque degli organi all’interno dell’addome stesso o della sua parete, ma che può anche prevenire da altri siti ed essere percepito nell’addome. Il dolore cioè può avere origine anche nel torace, alla schiena, o nel bacino ed essere sentito come un mal di pancia o un forte dolore allo stomaco, oppure al basso ventre. I pazienti con un infarto in corso o quelli con una grave infezione polmonare come la polmonite, spesso lamentano dolore all’addome superiore piuttosto che dolore al petto.

 

Cause comuni di dolore addominale che hanno origine dall’area toracica

  • Polmonite (infezione polmonare)
  • Pleurite (infiammazione delle membrane della pleura con accumulo di liquidi)
  • Embolia polmonare
  • Infarto del miocardio (attacco cardiaco)
  • Costocondrite (infiammazione delle cartilagini delle costole)

 

Cause di dolori addominali provenienti dalla parete addominale o dalla pelle

  • Herpes zoster
  • Lesioni
  • Distorsioni dei muscoli addominali
  • Irritazione del nervo sopra l’addome
  • Ernia

 

Cause provenienti dall’addome superiore

  • Ulcere peptiche e duodenali
  • Esofagite da reflusso gastroesofageo
  • Gastrite
  • Pancreatite
  • Colecistite e Coledocolitiasi (ostruzione del dotto biliare con passaggio di calcoli biliari)
  • Epatite
  • Infezione o infiammazione del colon o la colite

 

 

Cause provenienti da vie urinarie o apparato riproduttivo

  • Calcoli renali
  • Tumori
  • Infezione del tratto urinario
  • Cisti ovariche
  • Infezione delle tube di Falloppio o salpingite
  • Gravidanza extrauterina
  • Fibroma dell’utero
  • Endometriosi
  • Malattie infiammatoria pelvica

 

Altre cause

  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Tumori
  • Morbo di Crohn
  • Diverticolite
  • Appendicite

 

 

Dolori addominali, le cause più pericolose

Alcune cause di dolore addominale vanno considerate assolutamente come emergenza medica

  • Rottura di un aneurisma addominale
  • Gravidanza extrauterina
  • Chetoacidosi diabetica
  • Infarto del miocardio o attacco di cuore (specie nelle donne la sintomatologia è spesso riconducibile ad dolore addominale piuttosto che al classico dolore al petto)
  • Peritonite
  • Ulcera peptica con perforazione (ed emorragia)
  • Pancreatite
  • Blocco intestinale
  • Crisi falciforme (in chi soffre di anemia)
  • Lesioni alle strutture addominali tra cui milza e il fegato

Dolore addominale, cause comuni e/o non pericolose

  • Stipsi
  • Gastrite
  • Gastroenterite
  • Appendicite
  • Calcoli alla coleciste o cistefellea
  • Ulcera peptica
  • Epatite
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Infezione del tratto urinario
  • Dismenorrea
  • Endometriosi
  • Ernia
  • Cisti ovarica
  • Malattia infiammatoria pelvica
  • Colica renale
  • Blocco delle vie urinarie

 

 

 

 

Leggi anche:

 

 

 

Foto: Thinkstock

Fonte News medical.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>