10 cose da fare per avere denti sani

di Valentina Cervelli Commenta

10 cose da fare per avere dei denti sani. Una dentatura robusta ed in salute è la conseguenza di gengive curate e una corretta igiene orale. Ecco nello specifico alcuni comportamenti da tenere per assicurarsi un sorriso perfetto a lungo.

uomo che sorride

  1. Non fumare
  2. Assumere abbastanza vitamina D mangiando le giuste quantità di frutta e verdura
  3. Almeno due volte l’anno recarsi dal dentista per la pulizia dei denti ed un controllo generale.
  4. Richiedere sempre l’esecuzione del test PSR
  5. Lavare i denti almeno due volte al giorno se si hanno le gengive infiammate spazzolandole per almeno 4 minuti
  6. Utilizzare lo spazzolino elettrico invece di quello manuale
  7. Scegliere il tipo giusto di dentifricio, delicato e per gengive sensibili
  8. Usare scovolini dentali della giusta misura al posto del filo
  9. Utilizzare un collutorio valido contro la placca in modo corretto
  10. Andare subito dal dentista se si sperimentano problemi con le gengive.

Queste sono quelle che possiamo definire le 10 cose base per avere dei denti sani. Sono accorgimenti che non tutti adottano e che spesso vengono totalmente ignorati. Come per ogni parte del nostro organismo, anche per i denti è necessaria una corretta prevenzione ed una diagnosi veloce può cambiare il decorso delle patologie dalle quali si è affetti. Sapevate che con il test PSR è possibile ottenerla in nemmeno 5 minuti? Il decalogo fa parte delle prime linee guida mondiali sulla prevenzione la diagnosi e la cura delle malattie parodontali. Esse sono promosse dalla Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) insieme alla EuropeanFederation of Periodontology (EFP), l’American Academy of Periodontology(AAP) e l’Asian Pacific Society of Periodontology (APSP).

Non bisogna mai sottovalutare una gengivite: può trasformarsi in paradontite e portare alle perdita dei denti. Come spiega Maurizio Tonetti, presidente della SidP:

La parodontite è un’infiammazione profonda delle gengive provocata dai batteri presenti nella placca dentale non adeguatamente rimossa con una corretta igiene orale. Purtroppo la maggioranza si allarma solo quando sente i denti muoversi e spostarsi, così la conseguenza, se la malattia non viene trattata adeguatamente e in tempo, è la perdita dei denti. Ciò comporta un cambiamento della dieta molto negativo, perché per alimentarsi con una dieta ricca di frutta e verdura fresca come quella mediterranea serve una buona masticazione.

Con gravi ripercussioni sulla salute generale dato che si tende poi a cibarsi di cibi più morbidi e quindi a preferire i carboidrati.

Photo Credits | eurobanks / Shutterstock.com