Vista, ad ottobre visite gratis

di Tippi 1

Ottobre è il mese della vista e della prevenzione delle malattie degli occhi. Anche quest’anno, infatti, migliaia di optometristi offrono in tutta Italia la possibilità di sottoporsi ad una visita gratuita.

Il nostro Paese, non è molto attento alla salute degli occhi, a confermarlo, sono i dati diffusi dagli esperti di Federottica, l’Associazione Federativa Nazionale Ottici Optometristi, che rivelano come 1 italiano su 5 non si sia mai sottoposto ad una visita specialistica, oltre il 60% non fa un controllo degli occhi da più di 3 anni, mentre 1 su 4 presenta un difetto visivo non corretto. Eppure, la vista è uno dei sensi più importanti e il 42% dei deficit visivi sono rimediabili grazie all’uso di semplici occhiali o lenti a contatto.

Secondo il rapporto stilato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, i difetti visivi sono una delle cause principali di cecità funzionale, una condizione che compromette seriamente la qualità di vita dei pazienti. Non è un caso, infatti, che nel nostro Paese 2 mln di persone soffrano di degenerazione correlata all’età, più di 1 mln di cataratta e circa 750 mila di glaucoma, quando basterebbe un controllo periodico dall’oculista per una diagnosi precoce e per un intervento quanto più possibile tempestivo onde scongiurare la progressione.

Quest’anno, infatti, la campagna di Federottica è rivolta soprattutto ai disturbi visivi dell’età matura, come ad esempio, la presbiopia, che si manifesta con difficoltà di messa a fuoco da vicino, e che è solita comparire intorno ai 40 anni. Ma anche chi utilizza già gli occhiali non deve trascurare la propria vista, ricordando di effettuare delle verifiche periodiche sull’occhiale e controllando che sia adatto alle proprie esigenze visive. La stessa regola, naturalmente, vale anche per chi è un habitué delle lenti a contatto, per cui è necessaria un’adeguata manutenzione, oltre che un uso corretto.

Inoltre, è di fondamentale importanza fare almeno 1 controllo visivo all’anno. Per chi volesse approfittare della campagna, può recarsi presso i centri ottici associati che espongono la locandina “Ottobre mese della vista” o contattare Federottica per chiedere informazioni su tutti i centri ottici che aderiscono all’iniziativa.

Commenti (1)

  1. dove ci si prenota per una visita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>