Malattie polmonari: prevenzione attraverso l’igiene dentale

di Valentina Cervelli 1

Sono state molte le dimostrazioni, attraverso ricerche specifiche, del benessere che una corretta igiene dentale può apportare all’organismo. Ora, grazie ad una ricerca statunitense, ai benefici apportati dal mantenimento di una bocca sana, si aggiunge la protezione dalle patologie che colpiscono l’apparato respiratorio. In particolare dalla polmonite.

Spazzolare bene i denti è un toccasana per evitare problemi alle gengive e affezioni del cavo orale. Di questo sono sicuri i ricercatori della Yale University School of Medicine (Usa), i quali hanno rilevato come la che “proliferazione batterica” all’interno della bocca rappresenti spesso l’anticamera dello sviluppo di malattie polmonari di tipo  infiammatorio nei pazienti già ospedalizzati.

Per dare connotazione fisica ai propri studi, gli scienziati hanno tenuto sotto osservazione 37 pazienti ricoverati nell’ospedale universitario per più di un mese. A quanto pare, stando ai risultati delle analisi, tutte le persone che hanno contratto la polmonite hanno fatto registrare un cambiamento “significativo” della composizione batterica nella bocca. Come spiega il dott. Joshi Samit:

I nostri risultati possono migliorare il nostro modo di prevenire la polmonite in futuro, mantenendo i giusti batteri che vivono all’interno della bocca.

Ovviamente non si può asserire che sia possibile prevenire la comparsa di polmoniti semplicemente mantenendo l’igiene del proprio cavo orale in ottime condizioni, ma è anche vero che la British Dental Foundation ha sottolineato che lo studio statunitense non è il primo ad associare una scarsa igiene orale con lo sviluppo di malattie respiratorie.

Questo perché si  pensa che le infezioni polmonari di origine batterica siano essenzialmente causate dall’inspirazione microrganismi provenienti dalla bocca o dalla gola. Un esempio? Diversi studi pregressi in tal senso sostengono che la mortalità in caso di polmonite è più probabile se si possiedono delle tasche paradontali molto profonde e quindi con maggiore possibilità di “coltura” di batteri.

Tutto ciò rappresenta l’ennesima dimostrazione dell’importanza di prendersi cura della salute della propria bocca e dei propri denti al fine di non intercorrere in patologie importanti.

Articoli Correlati:

Igiene orale e patologie dentali

Igiene orale corretta riduce rischio malattie cardiovascolari

Fonte: La Stampa

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>