Sindrome della pelle tostata, attenzione al pc sulle gambe

di Valentina Cervelli 2

Sindrome della pelle tostata. Un nome curioso utilizzato per descrivere  la “tostatura” della parte posteriore delle gambe di alcune persone, ovvero la formazione di un “reticolo” di linee rosse apparentemente inspiegabile, che secondo un gruppo di scienziati statunitensi, potrebbe dipendere da troppi e lunghi viaggi in auto con il riscaldamento acceso o la permanenza per un lungo periodo di un computer portatile sulle ginocchia.

Due diversi studi, entrambi pubblicati sulla rivista di settore Archives of Dermatology illustrano come siano queste le maggiori cause di insorgenza di questa patologia della pelle, con il conseguente aumento di casi ogni anno.

Spiega la dott.ssa Jennifer Stein, dermatologa:

A volte le persone non collegano l’esposizione a certe fonti di calore con l’eruzione di determinate aree della pelle, ma sulla base dei modelli diventa possibile comprendere le fonti di calore sospette

A livello medico questa sindrome è conosciuta sotto il nome di eritema Ab Igne ed è causata dall’esposizione ad un forte calore anche se non comporta, a livello fisico, una bruciatura. In uno degli studi sopracitati viene riportato il caso di una donna che ha sviluppato questa serie di linee rosse sulla parte posteriore delle gambe senza che nessuno ne capisse l’origine. Brian Adams, il coordinatore della ricerca in questione, perfezionando “il modello di studio” di questa patologia si è reso conto che tutto ciò dipendeva da una prolungata permanenza sul sedile dell’auto unita al calore dell’abitacolo, con differenza di scottatura in base alla pressione esercitata sulle gambe.

Spiega il ricercatore:

Bisogna far capire alle persone che è necessario evitare di esporre per un periodo di tempo prolungato le gambe a sedili riscaldati, così come a simili e in un certo senso subdole fonti di calore. La sindrome della pelle tostata è molto fastidiosa dal punto di vista estetico anche se non è grave dal punto di vista prettamente fisiologico.

L’importante, sottolinea il dott. Adams, è riuscire a diagnosticarla precocemente, al fine di evitare uno stress inutile alle persone sottoponendole a test non necessari.

Articoli correlati:

Pelle secca: cause, rimedi naturali, cosmetici e consigli quotidiani

Gambe stanche, consigli per la prevenzione

Fonte:  Archives of Dermatology

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>