Eiaculazione precoce priligy ed altri rimedi

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Salve,sono un ragazzo di 27 e soffro di eiaculazione precoce. Il mio medico di base mi ha consigliato una visita da un andrologo a cui mi sono sottoposto circa tre mesi fa. L’andrologo dopo una visita completa ha detto che fisicamente non c’è nessun problema e mi ha prescritto il priligy da prendere una compressa un’ ora prima del bisogno. Dopo tre mesi ancora nessun risultato e lui mi ha detto di continuare perché è l’unico rimedio che può darmi. Non per essere malfidente nello specialista che mi ha visitato ma volevo chiedere se è veramente l’unico rimedio o se ne esistono anche altri dei quali magari il mio specialista non è a conoscenza. Grazie mille.

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema eiaculazione precoce   priligy ed altri rimedi

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, l’Eiaculazione precoce può avere cause organiche quali infezioni o infiammazioni, escluse le quali rimane la componente psicologica su base ansiogena; il PRILIGY è L’UNICO FARMACO MESSO IN COMMERCIO PER TALE PROBLEMA; prima della sua comparsa si usava prescrivere antidepressivi a basso dosaggio quali la paroxetina, che sfruttava il suo effetto ritardante e a lungo andare migliorava anche la componente ansiosa. Insoltre sarebbe utile iniziare un percorso psicoterapico e poi ci sono tecniche ed esercizi che aiutano il controllo del rapporto. Cordiali saluti.

 

 

Leggi anche:

Eiaculazione precoce, quali sono le cause possibili? Andrologo risponde

Eiaculazione precoce, cura con la birra?

Rimedio eiaculazione precoce? Consigli dell’andrologo

PRILIGY Janssen-Cilag (Dapoxetina)

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | Hugo Felix / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>