Micropene cosa fare, soluzioni

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Gentilissimi dottori, sono un uomo di 40 anni normopeso e corporatura muscolosa, 180 cm di statura per 70 kg di peso, sportivo. Come leggete dal titolo sono affetto da questa grave e invalidante patologia ovvero il micropene che ha condizionato e condiIona tutt’ ora la mia sessualita’, purtroppo le mie diemsnioni sono irrisorie si parte da 3-4 cm allo stato flaccido circa 6 , 6,5 cm in erezione con una circonferenza in erezione di circa 8 cm. Pur cercando di abituarmi a questa situazione imnbarazzante umilante non riesco piu’ a vivere. Sono troppe le umilazioni subite sin da ragazzino che in prossimita’ di rapporto che e’ praticamente impossibile ed inappagnate. …..

 

 

 

…….Le viste andrologiche alle quali mi sono sottoposto hanno confermato la diagnosi ed a quanto pare non ci sono reali soluzioni. L’ intervento che mi e’ stato proposto e’ il taglio del legamento sospensore con introduzione di distanziatore pubo- cavernso ma mi e’ stato spiegato che l’ allungamento e’ solo apparente cioe’ solo in flaccisita’ e che inoltre rende instabile l’ erezione, ma allora a cosa serve? Vale la pena rischaire tanto per avere 2 cm in piu’ allo stato flaccido? Facendo due conti passerei da 4 a 6 cm ed in erezione non guadagnerei nulla, allora a cosa serve questo intervento? Qui non si tratta di superare probelmi psicologici. Qui si tratta di problemi relali e di rapporto impossibile anche dopo intervento. Poi ci sarebbe anche il probelema della circonfernza ridotta. Non ho grasso pubico quindi non si tratta di pene in parte nascosto .. Ci sono alternative valide e capaci di darmi un organo sessuale accettabile oppure dovro vivere nella frustrazione? Non raccontatemi per cortesia che 6 cm sono sufficienti perche’ e’ una menzogna e ne sono testimoni le mie esperienze …grazie

 

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema Micropene e possibili soluzioni

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

Salve, il problema è serio, ovviamente gli interventi che si possono effettuare non permetterebbero di avere dimensione superiori ai 10 cm ed è vero tutto ciò che dice, si potrebbe optare per un duplice intervento: un allungamento e una protesizzazione che risolverebbe i problemi di erezione, ma di certo non permetterebbe di raggiungere la lunghezza sperata.
Con 10 cm sarebbe possibile tecnicamente qualsiasi rapporto anche se la componente psicologica forse rimarrebbe ma non ci sono molte altre soluzioni

Cordiali saluti

 

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Micropene: cause, complicazioni e terapia

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>