Alcol in gravidanza: riduce l’intelligenza del bimbo

di Valentina Cervelli 1

alcol gravidanza riduce intelligenza bimbo

Nuove conferme che l’alcol in gravidanza fa male al bambino: un nuovo studio, condotto dai ricercatori inglesi dell’Università di Oxford e Bristol indica come anche un bicchiere alla settimana di qualsiasi bevanda alcolica possa portare ad un abbassamento del quoziente intellettivo del nascituro, riducendo l’intelligenza del bimbo.

I risultati sono abbastanza lapidari in questo e partono da uno studio in corso fin dagli anni novanta e collegato all’ALSPAC, la ricerca condotta in Gran Bretagna per  fare il punto della situazione sui fattori ambientali che influiscono sulla salute dei bambini partendo dalla gestazione.  Il consiglio è quello di azzerare totalmente l’assunzione di alcol. Di qualsiasi tipologia esso sia.

Lo studio ha preso in considerazione circa 4mila madri e 4.167 bambini ed i suoi risultati, pubblicati su PlosOne hanno mostrato quanto possa essere significativo il consumo di alcol della madre nello sviluppo del figlio. Rispetto alle altre ricerche condotte in questo campo, quest’ultima sembra aver trovato i dati necessari per disincentivare, senza scusanti, la presenza di alcolici di qualsiasi tipologia nel corso della gestazione. Ciò è stato possibile attraverso un approccio totalmente scientifico, attraverso la randomizzazione mendelliana: un metodo attraverso il quale studiare le modifiche genetiche individuate nei geni deputati alla metabolizzazione dell’alcol. E’ stato riscontrato come per ogni variante genetica individuata, fosse rilevabile un calo del quoziente intellettivo dei bambini pari  due punti.  Fattore non riscontrato in coloro che si erano astenute dall’assunzione di alcol.

La particolarità di questo studio, va ribadito, è proprio quella di essere in grado di sottolineare come questo problema sia riscontrabile anche per coloro che bevono in  modo moderato: è reale l’influenza dell’alcol sullo sviluppo cerebrale del feto. Dallo studio in questione, sono state inoltre non prese in considerazione le bevitrici pesanti: gli effetti dell’abuso d’alcol sono purtroppo ben noti da tempo. Mamme in attesa: evitate anche il bicchiere di vino una tantum: farete un favore a vostro figlio!

Fonte | Plos One

Photo Credit | Thinkstock