Enuresi notturna: togliere le tonsille può aiutare a smettere di bagnare il letto

di Marco Mancini 1

Circa la metà dei bambini affetti da apnea del sonno fanno la pipì a letto. Ma questo problema potrebbe essere risolto rimuovendo le tonsille o le adenoidi, come spiegano dei ricercatori del Children’s Hospital of Michigan di Detroit. L’apnea ostruttiva del sonno è caratterizzata da interruzioni della respirazione durante il sonno, ma è comune tra i bambini con le tonsille o adenoidi. Esattamente l’associazione con l’enuresi notturna (il bagnare il letto) non è chiara, ma si pensa possano centrare i cambiamenti ormonali.

Tuttavia, la metà dei 417 bambini in quest’ultimo studio che avevano l’apnea del sonno e soffrivano di enuresi, hanno smesso di bagnare il letto dopo che gli erano state rimosse le tonsille o le adenoidi. Questo intervento non serve solo ai bambini, ma anche ai ragazzi più grandi dato che in questo studio i volontari avevano un’età compresa tra 5 e 18 anni.

Spiega il dottor Lakshmanan Yegappan, capo di urologia pediatrica, che ci sono molte cause che portano i bambini a fare la pipì a letto:

5-7 milioni di bambini bagnano il letto, e le cause si dividono in tre gruppi principali: i problemi della vescica, problemi legati al sonno e ai reni. I bambini in questo studio hanno problemi legati al sonno.

Il motivo per cui non tutti sono guariti sta nel fatto che, anche all’interno di questi gruppi, ci possono essere diverse cause, e non è detto che risolvendone una si risolvano anche le altre.

Ci sono diverse cause potenziali per portano a bagnare il letto, e l’apnea del sonno è chiaramente una di queste. Ci sono effetti secondari positivi nella rimozione chirurgica delle tonsille o delle adenoidi, ma non so se avrei scelto di togliere le tonsille o le adenoidi a mio figlio come primo trattamento dell’enuresi notturna. I bambini con apnea del sonno e che bagnano il letto dovrebbero vedere prima un otorinolaringoiatra

ha aggiunto il Dr. Lane S. Palmer, direttore di Urologia pediatrica del Children Cohen’s Medical Center di New Hyde Park, NY, a cui si sono aggiunti altri pareri di colleghi i quali spiegano che in generale le anomalie del sonno nei bambini, come ad esempio il russare, vanno sempre fatte controllare.

Enuresi infantile ossia quando il bambino fa la pipì a letto
Enuresi notturna. Il decalogo dell’Ospedale Bambino Gesù per sconfiggerla
Enuresi notturna, cosa fare se il bambino fa la pipì a letto

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>