Ginocchio varo nel bambino

di Cinzia Iannaccio Commenta

Quand si parla di ginocchio varo nel bambino si fa riferimento ad una condizione in cui il piccolo ha le gambe ad arco (il contrario del ginocchio valgo). I neonati ed i bambini hanno spesso questa forma delle gambe ed altrettanto spesso con la crescita intorno ai 3-4 anni il problema si risolve da solo. Quando questo non accade si parla di ginocchio varo.

Ginocchio varo nel bambino

Non è pericoloso e non provoca dolore, ma spesso nei bambini più piccoli può comportare una deambulazione un po goffa, ma assolutamente normale. Tuttavia se la condizione permane fino all’adolescenza può arrecare qualche disturbo alle caviglie, ginocchia e fianchi, perché può indurre una cattiva postura.

Ginocchio varo nel bambino, quali cause?

Quando i bambini nascono con le gambe arcuate non c’è da preoccuparsi, è fisiologico: nella pancia di mamma le ossa crescono lievemente ruotate per adattarsi allo spazio. nella maggior parte dei casi questa curvatura si risolve verso i 3-4 anni (mentre il ginocchio valgo verso i 7-8).

Raramente le gambe arcuate possono essere causate da una condizione medica seria, come le seguenti:

Rachitismo. Un problema di crescita ossea dovuto alla mancanza di vitamina D o di calcio.
Malattia cronica  che colpisce la crescita delle ossa

Condizioni che possono influire sulla crescita ossea intorno al ginocchio tra cui lesioni, infezioni o tumori

Le gambe ad arco nei bambini più grandi possono essere sintomo della malattia di Blount, patologia più comune nei bambini afroamericani, sovrappeso, che hanno iniziato a camminare presto, e/o con familiarità alla malattia.

Quando rivolgersi ad un ortopedico?

Alcuni bambini potrebbero aver bisogno di vedere un medico ortopedico quando:

Le gambe non si raddrizzano da sole.
Non sono arcuate in modo simmetrico

Il bambino lamenta dolore, debolezza alle gabe, difficoltà a correre

Lo specialista per una diagnosi potrebbe richiedere un’ecografia e analisi del sangue.

Come si cura il ginocchio varo?

Le gambe ad arco fisiologico non hanno bisogno di trattamento. In caso di malattia di Blunt invece può essere utile l’impiego di un tutore o addirittura un intervento chirurgico correttivo. Il rachitismo è curato con Vitamina D e Calcio aggiunti nella dieta alimentare.

 

Leggi anche:

Ginocchio varo nel bambino: cause, diagnosi, esercizi correttivi e cure

 

Fonte: kidshealth.org

Foto: Thinkstok