I bambini più intelligenti? Quelli che vanno a letto presto

di Paola Commenta

I bambini sono sempre restii quando è l’ora di andare a nanna. Ma forse faremmo meglio ad essere più rigidi con gli orari. Ne va della loro intelligenza. A quanto pare, infatti, i bambini che vanno a dormire presto sono più bravi con i compiti, hanno meno difficoltà nella tanto temuta quanto ostica matematica e leggono meglio.

A dirlo è una recente ricerca effettuata da Erika Gaylor, dell’istituto indipendente californiano Sri international, e presentata ieri a San Antonio, in Texas in occasione del meeting annuale dell’Associated Professional Sleep Societes, “SLEEP 2010”. I bambini di età compresa tra i 9 mesi ed i 4 anni dovrebbero dormire almeno undici ore a notte, per trarre questi benefici. E andare a letto sempre alla stessa ora.

[Fonte: Newnotizie]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>