Il fumo rende le donne brutte

di Paola 2

Unghie ingiallite, denti che si cariano più facilmente e che perdono il loro smalto, alito cattivo, invecchiamento preoce della pelle, rughe, colorito del viso grigio e spento, perdità di elasticità e tonicità dei tessuti.
Questi i danni alla bellezza femminile perpetrati dal fumo, sottolineati da una campagna promossa dalla provincia autonoma di Bolzano per convincere le donne, che sono anche le più accanite amanti delle bionde sin da giovanissime, a smettere con il vizio delle sigarette.

L’impatto negativo del fumo sulla salute spesso mostra i suoi risultati a lungo termine, motivo per il quale ai più non basta sapere che fumare provochi cancro ai polmoni per togliersi il vizio.
Gli effetti devastanti sulla pelle e sull’estetica femminile sono invece più immediatamente visibili e forse spingeranno più di una donna a dire addio alle sigarette, non fosse che per salvarsi la vita, per vanità. Funzionerà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>