Ascesso pancreatico

di Marco Mancini 1

Ascesso pancreatico

L’ascesso pancreatico è una cavità con pus all’interno del pancreas.

CAUSE: Gli ascessi pancreatici si sviluppano nei pazienti con pseudocisti pancreatiche che si infettano.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Massa addominale;
  • Dolore addominale;
  • Brividi;
  • Febbre;
  • Incapacità di mangiare;
  • Nausea e vomito.

DIAGNOSI: I pazienti con ascessi pancreatici di solito hanno avuto in precedenza un caso di pancreatite. Tuttavia, la complicazione spesso ha bisogno di 7 o più giorni di tempo per svilupparsi. I sintomi di solito comprendono il dolore addominale e la febbre. I segni di un ascesso possono essere visti con:

  • Tomografia Computerizzata;
  • Risonanza magnetica dell’addome;
  • Ultrasuoni.

TERAPIA: Potrebbe essere possibile svuotare l’ascesso attraverso la pelle (via percutanea). L’intervento chirurgico per drenare l’ascesso e rimuovere il tessuto morto è spesso necessario.

PROGNOSI: Le possibilità di guarigione di una persona dipendono da quanto grave è l’infezione. Il tasso di morte per ascessi pancreatici non drenati è molto alta. Possibili complicazioni possono essere:

  • Ascessi multipli;
  • Sepsi.

Contattare un medico se avete persistente dolore addominale con febbre o altri sintomi di un ascesso pancreatico, in particolare se avete avuto recentemente una pseudocisti pancreatica o pancreatite.

PREVENZIONE: Un adeguato drenaggio delle pseudocisti pancreatiche può aiutare a prevenire alcuni casi di ascesso pancreatico. Tuttavia, in molti casi la malattia non è evitabile.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.