Agopuntura meglio dei farmaci per combattere l’insonnia

di Marco Mancini 1

Chi soffre di insonnia sa cosa vuol dire cercare di dormire bene. Arrivati ad un certo punto si provano tutti i metodi, che vanno dai farmaci alle erbe, dai rimedi della nonna all’agopuntura. Secondo una recente ricerca cinese, pare che quest’ultima pratica sia quella che funziona meglio di tutte.

L’aspetto migliore dell’agopuntura è che, a differenza di tutte le altre terapie, soprattutto quella farmacologica, non ha effetti collaterali. Un vantaggio importante, vista la leggerezza con cui certa gente prende i medicinali. Inoltre la tecnica orientale permette di allungare i tempi del sonno fino a tre ore.

Per le situazioni più gravi, un mix equilibrato di agopuntura e farmaci è addirittura meglio dei farmaci da soli, e la stessa cosa avviene anche unendo l’agopuntura con le erbe. L’osservazione su oltre 3.800 volontari, e lo studio finale, sono stati effettuati dalla facolta di Medicina Cinese dell’Università di Pechino.

[Fonte: Newsfood]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>