Albumina alta, bassa, nel sangue o nelle urine: tutte le cause

di Valentina Cervelli Commenta

Vediamo insieme quali sono tutte le cause ed i valori di riferimento dell’albumina alta e bassa, sia nel sangue che nelle urine, scoprendo quel che bisogna fare quando queste due situazioni si verificano.

Albumina nel sangue o nelle urine: cosa è

L’albumina è una proteina del plasma sintetizzata dal fegato. E’ quella che al suo interno (ricordiamo che il plasma è la parte più fluida del sangue, N.d.R.) si riscontra in quantità più importanti rappresentando i 2/3 del materiale proteico dello stesso. Questo protide ha diverse funzioni utili per il nostro organismo: funziona come strumento di trasporto per molte sostanze ed ormoni, come ad esempio l’estrogeno ed il cortisolo soprattutto quando le globuline sono sature, quelli tiroidei e la birilubina non coniugata. Non solo: trasporta anche le molecole di farmaci che assumiamo come la penicillina ed è in grado di mantenere la pressione oncotica del plasma e fungere da riserva di aminoacidi. L’albumina, inoltre,è solubile in acqua e si coagula con il calore.

Come appare comprensibile incontrare questa proteina nel sangue è totalmente normale. E se sono presenti tracce di albumine nelle urine non è detto che tutto ciò sia legato ad un problema patologico. Spesso e volentieri essere infatti si riscontrano quando ci si ciba con troppi cibi proteici, si è in attesa di un bambino (è fisiologica come reazione dell’organismo in molti casi, N.d.R.) o abbiamo esagerato con l’attività fisica.

Albumina alta o bassa: i valori normali

Quali possiamo considerare come i valori normali dell’albumina nel sangue e nelle urine? Per ciò che concerne il sangue, possiamo stare tranquilli se la proteina risulta essere presente in valori compresi tra i 3,5 ai 5,0 g/dl. Per quanto riguarda le urine, vi sono due parametri da tenere da conto. Il primo è il rapporto tra albuminuria/creatininuria: deve essere minore di 30 mg/g. Il secondo è la rilevazione nell’urina di 24 ore. In quel caso il valore normale è qualsiasi al di sotto dei 30 mg/24h.

Qualsiasi valore più alto di quelli appena presentati indica uno stato di albumina alta nel sangue o nelle urine. Valori più bassi ovviamente indicano la presenza di albumina bassa. Con tutte le conseguenze che tali valori possono apportare sul nostro organismo.

Albumina alta, tutte le cause

Ecco quali sono tutte le cause dell’albumina alta nel sangue:

  • Disidratazione
  • Vomito prolungato
  • Diarrea prolungata
  • Sarcoidosi
  • Morbo di Addison
  • Morbo di Burger

Queste che seguono sono invece le cause dell’albumina alta nelle urine

  • Dieta iperproteica
  • Eccessiva attività fisica
  • Età avanzata
  • Uso eccessivo di integratori
  • Ipertensione
  • Diabete
  • Tabagismo
  • Uricemia
  • Lupus
  • Gravidanza
  • Malattie Renali

Albumina bassa, tutte le cause

Le cause principali di una situazione di albumina bassa nel sangue sono le seguenti:

  • Ascite
  • Cirrosi
  • Epatite
  • Malassorbimento
  • Malattie epatiche
  • Malattie renali
  • Malnutrizione
  • Ustioni

Albumina alta o bassa nel sangue o nelle urine, che fare?

Ovviamente se si riscontrano livelli di albumina alta nel sangue e nelle urine è necessario immediatamente rivolgersi ad uno specialista che dovrà verificare l’effettiva causa alla base di questo squilibrio per eseguire una diagnosi e trovare una cura. Soprattutto quando questa proteina è alta nel sangue e nelle urine, vi possono essere alla base delle malattie di una certa imponenza: malattie epatiche, problemi renali, ed anche alcune malattie autoimmuni che necessitano di ovvie cure. Livelli bassi di albumina nel sangue portano alla creazione di edemi per via dell’incapacità di mantenere costante la pressione osmotica del plasma: anche in questo caso è necessario muoversi in fretta. Se i livelli di albumina sono alti si può correggere la propria dieta abbassando il più possibile l’apporto proteico contestualmente alla cura della causa che l’ha scatenata. Se l’albumina nel sangue è bassa si può puntare su (ovviamente sotto controllo medico, N.d.R.) delle infusioni della stessa per via venosa.

Photo Credits | Keith Bell / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>