Gli antidolorifici causano mal di testa?

di Valentina Cervelli Commenta

Gli antidolorifici fanno venire il mal di testa? E’ una domanda sulla quale farsi venire davvero un’emicrania, visto che solitamente usufruiamo di questi medicinali proprio per far scomparire il dolore che questo disturbo arreca. Eppure il National Institute for Health and Clinical Excellence inglese suggerisce, attraverso uno studio dedicato che antalgici come l’ibuprofene, l’aspirina e il paracetamolo possano essere in grado di fare aumentare le sue manifestazioni dolorose.

Analizziamo la situazione cura. Prima di tutto va sottolineato che i ricercatori britannici parlano di uso eccessivo di antidolorifici. Ecco quindi che ad avere maggiori possibilità di essere colpiti da tale condizione sono proprio coloro che soffrono di frequenti mal di testa e che con maggiore facilità rispetto a chi ne soffre saltuariamente, a rischiare una recrudescenza dei sintomi e quindi ad un aumento del mal di testa. Questo perché l’antidolorifico, sebbene rappresenti un rimedio sull’immediato, permane essere sempre una soluzione temporanea, non in grado di risolvere i problemi di emicrania alla radice. Ed antalgici come quelli già nominati, in caso di cefalea cronica, sembrano più che altro ridurre sensibilmente l’efficacia dei trattamenti contro il mal di testa.

Abbiamo già visto come un uso eccesivo di antidolorifici, grazie ad uno studio dedicato, sia in grado di arrecare danni all’udito. Ora scopriamo che oltre a non risolvere il problema per i quali li assumiamo, si rischia addirittura di pagarne le conseguenze con un inasprimento dello stesso. Ovviamente saranno necessari studi approfonditi per confermare definitivamente quest’assunto. Ciò non toglie che è bene imparare il prima possibile a gestire correttamente l’assunzione di medicinali, anche se semplici farmaci da banco contro il mal di testa. L’abuso di farmaci non solo inserisce la persona in una sorta di circolo vizioso dal quale è impossibile uscire, ma rischia di portare l’individuo a rimanere intossicato dal principio attivo.

Un consiglio? Se si soffre di mal di testa è bene recarsi in un centro specializzato e trovare una cura definitiva alla situazione piuttosto che mettere a repentaglio la salute con un assunzione esagerata di medicinali.

National Institute for Health and Clinical Excellence

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>