Bambina indiana nata con due facce. Ritenuta reincarnazione di Ganesh

di Salvina 2

E’ nata con quattro occhi, due nasi e due bocche ed è ormai considerata l’incarnazione del dio Ganesh. L’incredibile storia arriva dall’India, da Saifi, un paesino a 50 kilometri da Nuova Delhi è ormai cominciato un vero e proprio pellegrinaggio verso la casa dove è nata la piccola Lali Ganesh, che oggi ha tre settimane e sta bene. I genitori della bimba, Vinod e la mamma Sushma Kumar hanno rifiutato ogni ulteriore accertamento medico. Ma confidano che che il governo indiano possa provvedere a fornirgli qualche sussidio per il mantenimento e le cure future della piccola.

Per chi se la sente, è disponibile anche un video. Lo inseriamo dopo il salto, a causa della particolarità delle immagini.

Di casi come quello della piccola Lali non se ne conoscono molti altri. C’è stato invece quello nella Repubblica Domenicana, di una bambina nata con due teste che non è riuscita a sopravvivere all’operazione. Lieto fine invece per Lakshmi Tatma, nata anche lei in India ma con quattro braccia e quattro gambe. Venerata come la reincarnazione del dio Vishnu, è stata operata con successo da una equipe di trenta chirurghi nel novembre 2007 all’età di tre anni. Senza l’intervento la bambina non sarebbe sopravvissuta per più di qualche anno.

[varie fonti]

Commenti (2)

  1. la bambina fa un pò impressione comunque l’immaggine non è chiara e quindi non si capisce molto per fortuna!

  2. non riescoa capire il perche viene considerata l incarnaione del dio ganesh..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>