Donna in stato vegetativo mette al mondo bimba, succede a Bergamo

di Paola 0

Una donna di quarant’anni ricoverata in stato vegetativo da mesi ha dato alla luce una bambina. E’ successo agli ospedali Riuniti di Bergamo: lo scorso gennaio, alla sedicesima settimana di gestazione, la donna aveva subito un’emorragia cerebrale. I medici, dopo essersi consultati con il marito della paziente, avevano convenuto che si poteva portare a termine la gravidanza. Nonostante la mamma in coma, il feto si è sviluppato completamente sano, tenuto sotto costante monitoraggio dall’équipe di Patologia neonatale dell’ospedale.

Al raggiungimento della 33esima settimana, con i rischi ormai ridotti al minimo, i medici hanno deciso che era venuto il momento di far nascere la bambina, ricorrendo al parto cesareo. La piccola é nata sana, pesa due chili, si trova nell’incubatrice ma respira da sola e sta bene. A breve potrà tornare a casa dai suoi tre fratellini. Senza la sua mamma, ma fortunata perché viva per miracolo.

[Fonte: Agi]
[Foto: EcodiBergamo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>