Droga: in America il 90% delle banconote è macchiato di cocaina

di Marco Mancini 2

Un incredibile record è stato conquistato dagli Stati Uniti in una ricerca effettuata a livello mondiale dalla University of Massachusetts di Dartmouth. Per tentare di capire quanto fosse diffuso l’uso di sostanze stupefacenti, ed in particolare la cocaina, i ricercatori hanno analizzato le banconote circolanti nelle varie nazioni, osservandone milioni.

La ricerca è stata effettuata in maniera super-accurata, tanto che i dati riguardano anche le singole città, con metodologie da film poliziesco. Per analizzare le banconote si è utilizzato il gas cromatografo, in grado di rilevare anche la presenza di 0,006 microgrammi di polvere bianca.

Questi i risultati: gli Stati Uniti sono stati il Paese con più diffusione di droga, con addirittura il 90% delle banconote macchiate. In questa incredibile graduatoria sono seguiti dal Canada, con l’85%, ed il Brasile, mentre le nazioni con la presenza minore di droga sono state Cina e Giappone, rispettivamente con un 12 e 20%. Ma il record mondiale va alle città di Baltimora, Boston e Detroit, dove quasi il 100% delle banconote è risultata sporcata con la cocaina.

[Fonte: Adnkronos]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>