Malattie rare. Bisogna curare anche i sintomi ormonali

di Redazione 2

Per migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da rare malattie genetiche occorre prendersi cura anche dei sintomi di natura ormonale (problemi di statura, obesità, disfunzioni degli organi genitali). E’ quanto emerso all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, nel corso di un workshop al quale partecipano esperti di endocrinologia di tutto il mondo. Tali aspetti fanno parte integrante della malattia e in quanto tali vanno opportunamente attenzionati.

[fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>