Inventato il naso elettronico, servirà per diagnosticare in tempo i tumori

di Marco Mancini Commenta

Per combattere il tumore al cervello da oggi c’è un’arma in più: il naso elettronico. Non si tratta di una macchina fantascientifica futura, ma di un apparecchio elettronico che già esiste ed è disponibile alla Nasa. L’agenzia spaziale americana lo utilizza per controllare l’aria che c’è sugli altri pianeti, ma secondo alcuni ricercatori del City of Hope Cancer Center di Los Angeles ed altri del Brain Mapping Foundation di West Hollywood, si può utilizzare anche per diagnosticare un cancro.

Più precisamente la tecnologia servirebbe per “annusare” le cellule tumorali, che pare abbiano un odore diverso da quelle normali. Secondo i primi esperimenti, sembra che questo macchinario funzioni per la rilevazione dei tumori cerebrali, ma nuove analisi biochimiche sono allo studio.

[Fonte: adnkronos]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>