Tumore al collo dell’utero, al via strategia europea per prevenirlo

di Marco Mancini 4

Il tumore al collo dell’utero è uno dei più pericolosi tra i tumori più diffusi. Si tratta infatti del secondo tumore femminile per diffusione e mortalità in tutta Europa, e per questo 11 Paesi Ue hanno deciso di avviare un progetto per tentare di limitarlo e combatterlo, ma soprattutto prevenirlo.

Si chiamerà, non a caso, con un nome di donna, AURORA, sottoscritto a dicembre ma che verrà avviato nei prossimi giorni, dalla prima riunione operativa in Lussemburgo, e durerà 36 mesi. Il progetto si articolerà in diverse fasi: analisi del contesto locale e la letteratura medica dei Paesi partecipanti (epidemiologia, programmi di screening, necessità dei beneficiari diretti del progetto), identificazione e analisi delle buone pratiche e delle strategie nella lotta contro questo tumore, ed infine, aspetto più importante, promozione dello screening.

I Paesi che parteciperanno al progetto sono Bulgaria, Romania, Lettonia, Repubblica Ceca, Cipro, Slovacchia, Slovenia, Ungheria, Polonia, Grecia ed Italia.

[Fonte: Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>