Non sai cos’è l’Hiv, campagna Lila contro Aids: DISEGNI

di Ma.Ma. 0

L’Aids è una malattia che in troppi ancora non conoscono, soprattutto tra i giovanissimi che molto spesso non sanno quali sono i rischi concreti a cui si può andare incontro contraendo il virus dell’Hiv dopo un rapporto sessuale non protetto. Ecco allora che la Lila, Lega Italiana per la lotta contro l’Aids con la collaborazione dell’Università di Bologna, promuove una interessante campagna promozionale che si chiama Non sai cos’è l’Hiv? Ti faccio un disegno e che, attraverso dei fumetti, spiega e illustra alcuni punti fondamentali che tutti dovrebbero conoscere per proteggersi da questo virus.

La campagna ha richiamato disegnatori da tutta Italia, tutti pronti a mettersi al servizio della Lila per dare risposta, con un semplice disegno, a quelle che sono le domande più frequenti quando si parla dei rischi dell’Hiv. L’allarme Aids è sempre più frequente nel nostro paese dove solo nel 2013, si contavano 10 contagi al giorno (con gli uomini più colpiti rispetto alle donne). Sul contagio in molti sanno poco e soprattutto gli Under 15 contraggono il virus Hiv senza nemmeno accorgersene subito, perché troppo spesso hanno rapporti sessuali non protetti che li espone a rischi fortissimi. Di seguito ecco una gallery di foto con alcuni dei disegni preparati per la campagna promossa dalla Lila e che mira a una informazione completa su questo virus. I disegni sono tantissimi e tutti disponibili sul sito ufficiale della Lega Italiana per la lotta contro l’Aids.

Una persona con Hiv può avere figli senza il virus Hiv?

 


E’ assai improbabile che una persona Hiv + che segua con successo la terapia anti Hiv possa trasmettere il virus ad altri


Se si rompe il preservativo con un partner Hiv +, è disponibile un trattamento farmacologico per provare a evitare il contagio?

 


Quale liquido corporeo è in grado o non è in grado di trasmettere Hiv?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>