Trombosi venosa, 4 sintomi da non sottovalutare

di Ma.Ma. 0

La trombosi venosa è una condizione molto più comune di quanto si potrebbe pensare. Presenta sintomi ben precisi che, se individuati con le giuste tempistiche, consentono di procedere in modo efficace nel trattamento di questo disturbo. Per trombosi venosa si intende la condizione in cui si registra la formazione di un trombo ovvero di un coagulo di sangue in una o in più vene dell’organismo. Solitamente questo disturbo colpisce prevalentemente la zona delle gambe ma può diramarsi fino ai polmoni. Ecco perché una tempestiva diagnosi è importante, nell’ottica di evitare spiacevoli conseguenze molto pericolose per la salute.

Scopriamo allora i 4 sintomi da non sottovalutare della trombosi venosa.

1. Arrossamento

Molto spesso tra i campanelli di allarme da non sottovalutare c’è l’arrossamento che colpisce in modo anche evidente. La zona interessata da trombosi venosa la pelle è decisamente tendente al rosso ed è questo un sintomo molto facile da individuare: basta solo osservarsi con attenzione.

2. Dolore

La trombosi venosa provoca dolore ed è bene non sottovalutare questo sintomo pensando che si tratti magari di qualcosa di passeggero. Se la trombosi venosa colpisce le gambe, generalmente si avverte dolore a tutta la gamba con maggiore intensità nella zona del polpaccio.

3. Gonfiore

Tra i sintomi da non sottovalutare anche il gonfiore che caratterizza la zona della gamba colpita ma si può estendere anche a caviglia e piede. Se ravvisate questa stranezza nelle vostre gambe, consultate subito uno specialista per avere un quadro più chiaro.

4. Temperatura più alta

All’arrossamento si associa anche un innalzamento della temperatura. Se appoggiate la mano sulla zona arrossata, sentirete subito che la pelle sarà molto più calda del normale. Anche questo è un sintomo della trombosi venosa sul quale vale la pena indagare.

Ti potrebbe interessare anche:

TROMBOSI, SINTOMI E RISCHI SPESSO SOTTOVALUTATI

TROMBOSI, COME COMBATTERLA IN 10 MOSSE (FOTO)

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>